Manor pronta ad entrare in LMP1 con Ginetta nel 2018
Il team Manor sta pianificando il suo debutto nella top class dei prototipi, con la nuova Ginetta LMP1 2018
11 gennaio 2017 - 21:07

Il team britannico Manor è uscito allo scoperto, e poche ore fa ha anticipato ai colleghi di dailysportscar.com i suoi futuri programmi sportivi. L’obbiettivo è quello di fare il salto di “qualità”, e passare dall’attuale impegno in LMP2, alla massima espressione a ruote coperte, la categoria LMP1. Per fare ciò Graeme Lowdon, presidente del team d’oltremanica, ha dichiarato che punteranno alle nuove Ginetta LMP1, attualmente in piena fase di progettazione. “Questo tipo di programma è l’ideale per noi – queste le parole del presidente Lowdon – per fare quel passo in avanti che cerchiamo. Eravamo in cerca di un programma che pottesse esprimere tutte le competenze della nostra squadra, la nostra abilità nello sviluppo, sia della vettura che delle risorse umane dentro e fuori dalla pista, il tutto per puntare ai massimi risultati. La categoria LMP1 offre più flessibilità nello sviluppo, e più possibilità di incidere come team sul programma. È il passo ideale dopo il nostro trascorso in LMP2. Abbiamo già parlato col costruttore ( Ginetta ) e ci siamo già fatti un’idea su questo futuro impegno. Tutto quello che ci hanno mostrato ci ha incoraggiato molto, hanno le persone giuste, insomma il giusto pacchetto, molto forte anche a livello commerciale. Lowdon ha poi concluso con una riflessione su ciò che potrebbe accadere dal 2018, con queste nuove opportunità per team come Manor: “ se questo programma andrà come io spero e credo possa andare, allora sarà un’ottima possibilità di rivitalizzare questa categoria. Amiamo essere parte dell’avanguardia, e questo nuovo progetto ci darà ulteriori possibilità di stabilirci ai massimi livelli di questo sport.” 

Per la stagione 2017 intanto, il team Manor è pronto a riprendere il suo posto in LMP2, con due Oreca 07 Gibson. Il team è attualmente impegnato nel completare la lineup piloti. Oltre al team inglese, segnaliamo che altri due team hanno palesato il loro interesse nello schierare una Ginetta LMP1 nel 2018. Stiamo parlando del team ARC Bratislava e PRT Racing, attualmente impegnati in LMP3 sempre col marchio britannico. Per adesso, a differenza del team Manor, per questi ultimi due team si parla solo di un “interesse”. Intanto però, Ginetta ha ufficializzato che sta lavorando alla preparazione di almeno 10 telai.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: