A Brno brilla Kornfeil davanti ai propri tifosi. Martin operato al polso, vuole tornare in Austria
04 Agosto 2018 - 17:09
|
GP Repubblica Ceca
Il ceco mette a segno un gran giro e conquista la pole davanti a McPhee e Ramirez. Male Bezzecchi e Di Giannantonio

Jakub Kornfeil (Redox PrüstelGP) entusiasma il suo pubblico sul circuito di casa e conquista a Brno la sua prima pole position in carriera grazie ad un giro perfetto. Il pilota ceco ha fermato il cronometro sui 2:07.981 e scatterà davanti a tutti nel Gran Premio di Repubblica Ceca di domani affiancato da John McPhee (CIP-Green Power) e Marcos Ramirez (Bester Capital Dubai), rispettivamente secondo e terzo.

Ottima la strategia dei primi due, che riescono a far segnare il crono mentre gran parte dei piloti non riesce ad imporsi nelle ultimissime fasi di qualifica. Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini) è proprio questi e non va oltre la quinta posizione nonostante fosse al comando fino a due minuti dal termine. L’italiano viene preceduto da Philipp Oettl (Sudmetal Schedl GP Racing), che si conferma veloce e ottiene la quarta piazza.

Chiude la seconda fila Aron Canet (Estrella Galicia 0,0), autore dello stesso errore del ‘Diggia’ e rimasto ad oltre mezzo secondo dal poleman. Indietro anche Gabriel Rodrigo (RBA BOE Skull Rider), primo nelle FP3 ma settimo in qualifica.

Jorge Martin dopo l’intervento chirurgico

Attardato Marco Bezzecchi (Redox PrüstelGP): il secondo in classifica non va oltre la dodicesima casella e accusa ben 1.2 secondi di ritardo dal compagno di squadra. Il pilota della VR46 Riders Academy, però, potrà sfruttare in gara l’assenza di Jorge Martin per recuperare terreno in classifica. Il madrileno del team Del Conca Gresini è stato vittima di un brutto highside nel primo turno di libere del venerdì fratturandosi il radio sinistro, ma è già stato operato a Barcellona e punta al rientro nel prossimo weekend di Spielberg.

Nakarin Atiratphuvapat (Honda Team Asia) riesce ad agguantare l’ottava posizione nel finale e ottiene il miglior risultato della stagione. Chiudono la top 10 Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse) ed Enea Bastianini (Leopard Racing).

Così gli altri italiani: Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46) è tredicesimo, segue poi un gruppo tricolore capitanato da Tony Arbolino (Marinelli Snipers Team), sedicesimo. Alle sue spalle Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing) e Nicolò Bulega (Sky racing Team VR46), rispettivamente 17° e 18°. Andrea Migno (Angel Nieto Team) è 22°, davanti a Stefano Nepa (CIP-Green Power).

Da segnalare le cadute ad inizio sessione di Ayumu Sasaki (Petronas Sprinta Racing) e Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse), che scatteranno in gara dal fondo della griglia. A terra anche Albert Arenas (Angel Nieto Team) nelle fasi finali di qualifica.



Non ci sono commenti