Alonso acquista i diritti tv della IndyCar per la Spagna
14 Ottobre 2018 - 18:21
|
Il due volte campione del mondo ha investito sulla serie americana in vista di un suo possibile approdo full time nel 2019

Notizie certe sul futuro di Fernando Alonso ancora non ce ne sono, ed è lo stesso interessato ad avere per il momento posticipato ogni discussione relativa ai suoi programmi per la stagione ventura. Negli ultimi mesi la prospettiva più concreta per il due volte campione del mondo di Formula 1 era quella di un impegno a tempo pieno in IndyCar nel 2019, con l’intento di puntare alla vittoria nella 500 Miglia di Indianapolis per diventare il secondo pilota nella storia a vincere la Tripla Corona (GP Montecarlo, 500 Miglia di Indianapolis e 24 Ore di Le Mans, ndr) sulla scia di Graham Hill.

A inizio settembre Alonso ha svolto un test al Barber Motorsports Park su una vettura di proprietà del team Andretti, e ha potuto avere le prime sensazioni di guida di una monoposto DW12 su un tracciato permanente. Nonostante questo test lasciasse presagire un approdo di Alonso in IndyCar con la compagine di Michael Andretti in partnership con la McLaren, per ora non si è ancora mosso nulla.

Una notizia ha però contribuito a riaccostare di recente il nome di Alonso alla IndyCar. Stando a quanto riportato da Auto Motor und Sport, il pilota spagnolo ha acquistato i diritti tv della serie americana per la Spagna, così da garantirsi una vetrina mediatica nel caso in cui decida di correre in IndyCar.

 



Non ci sono commenti