Anteprima Assen 2019 | Info, orari, TV e statistiche
17 Luglio 2019 - 18:18
|
Il DTM fa la sua prima apparizione ad Assen per il giro di boa del campionato




Giro di boa per il DTM, che giunge al quinto appuntamento della stagione sulla pista di Assen. La pista olandese è una novità assoluta per il campionato turismo tedesco, che abbandona Zandvoort dopo 18 anni. Il weekend del Norisring ha confermato la leadership di Renè Rast nella classifica piloti, col tedesco dell’Audi che ha ottenuto la vittoria in Gara 1 ed ha allungato a 25 i punti di vantaggio sul compagno di marca Nico Mueller. Lo svizzero, dopo il bel 2° posto di Gara 1, ha fatto fatica nella corsa di domenica per via del testacoda causatogli proprio da Rast e ora deve vedersi dal rientro di Philipp Eng, 3° in classifica piloti a solo un punto dal pilota Audi.

IL CIRCUITO – Il TT Circuit Assen è un impianto sportivo progettato specificamente per le due ruote, dove abitualmente non corrono le autovetture. Al giorno d’oggi, dopo molte modifiche negli anni, la pista misura 4555 metri. Il rettilineo più lungo è di 970 metri. La progressiva diminuzione della lunghezza del tracciato ha avuto come motivazione la sicurezza dei piloti, che corrono in un tracciato strettoprivo di grandi rettilinei e con un numero inferiore di curvoni veloci.

L’ultima grande modifica è stata realizzata nel 2006 ed ha eliminato tutta la prima parte del circuito, molto veloce e particolare per un tracciato moderno, riducendo di quasi 1500 metri la lunghezza del tracciato. Al suo posto sono state costruite nuove tribune più capienti delle precedenti, affacciate sul nuovo complesso di curve iniziali, lente e “banali”. Questi lavori al circuito ed alle infrastrutture, che comprendevano la realizzazione di strutture ricettive e commerciali sul terreno che ospitava l’”anello nord” e contestati dagli amanti del classico TT, sono costati 85 milioni di euro.

ALBO D’ORO – Per il DTM sarà la prima storica trasferta sulla pista di Assen, anche se il campionato turismo tedesco è presente in Olanda dal 2001 con quella che era la fissa tappa a Zandvoort. Qui il pilota più vincente è stato Mattias Ekstrom con 4 successi, mentre l’Audi detiene il record delle vittorie, ben 11, di cui l’ultima ottenuta da Rast nella passata stagione.

LE GARE DEL 2018 – Come detto poco fa, l’anno scorso Assen ancora non faceva parte del calendario DTM, con le due gare olandesi che si sono svolte sul tracciato di Zandvoort. Qui le vittorie sono state realizzate dai due protagonisti dell’annata 2018, ovvero Gary Paffett (che si laureerà campione a fine stagione) e Renè Rast.

ORARI E TV – L’intero weekend di gara ad Assen sarà visibile sul canale youtube ufficiale del DTM.

Gli orari delle sessioni saranno i seguenti:

Venerdì 19 luglio:
13.00 – Prove Libere 1
16.25 – Prove Libere 2

Sabato 20 luglio:
10.15 – Qualifiche Gara 1
13.30 – Gara 1

Domenica 21 luglio:
10.20 – Qualifiche Gara 2
13.30 – Gara 2

Immagine in evidenza: © motorsportitalia.net



Non ci sono commenti