Anteprima Berna ePrix 2019 | Info, orari, dirette tv e statistiche
19 Giugno 2019 - 19:05
|
ePrix Berna 2019




Dopo una lunga pausa la Formula E è pronta a tornare in azione per l’undicesimo round stagionale e per la prima volta si correrà a Berna, che Sabato 22 Giugno ospiterà l’ePrix in Svizzera dopo la gara disputata a Zurigo l’anno scorso, che ha sancito il ritorno di una competizione motoristica dopo 63 anni. Stando ai rumors che circolano sul calendario della prossima stagione, questa sarà l’ultima volta che la Svizzera è presente in Formula E, vista la cancellazione della tappa svizzera nella Season 6.

IL CIRCUITO – Il circuito della capitale svizzera è lungo 2,78 km nei quali sono presenti 14 curve (6 a destra e 8 a sinistra). Si gira in senso antiorario, e la pista è molto veloce e molto stretta, ma presenta comunque dei punti di sorpasso come il tornante alla curva 6 e la successiva chicane delle curve 9-10-11. Molto importante sarà la partenza, visto che la curva 1 è un tornantino molto stretto e si trova a pochi metri dal via: l’imperativo sarà quello di evitare incidenti che possono rovinare la gara per molti piloti

IL CAMPIONATO – Dopo l’ultima gara disputata a Berlino si sono stabilite le gerarchie su chi si giocherà il titolo della Season 5 fino al finale di New York. Davanti a tutti in classifica ci sono gli unici piloti capaci di vincere due volte in stagione, ovvero Jean-Eric Vergne e Lucas Di Grassi, vincitore l’anno scorso a Zurigo e nell’ultima gara di Berlino; il francese della DS Techeetah conduce la classifica con 102 punti contro i 96 del pilota della Audi, pronti a confermarsi a Berna per potersi avvicinare al secondo titolo in carriera in Formula E, diventando i primi a essere bi-campioni. Più staccati ma ancora in lizza per il titolo ci sono altri 3 piloti, molto vicini tra di loro: André Lotterer è terzo a 86 punti, reduce dal ritiro di Berlino e ancora a secco di vittorie in campionato, con Antonio Felix Da Costa e Robin Frijns che seguono il tedesco rispettivamente a quota 82 e 81 punti. Fuori dalla lotta per il titolo ma voglioso di fare bene è l’idolo locale Sebastien Buemi, che a Berlino ha finalmente trovato il suo primo podio stagionale con la Nissan e.Dams e sulle strade di casa vorrà confermarsi al top.

FANBOOST – Come per le passate stagioni, anche quest’anno sono aperte le votazioni per il FanBoost, lo strumento che permette agli appassionati di interagire attivamente ed essere protagonisti della serie “full electric”.

A partire da sei giorni prima dell’evento, per una volta al giorno e fino a sei minuti prima del via, ogni appassionato potrà votare il suo pilota preferito per cercare di dargli una potenza extra di 100 KJ da utilizzare una sola volta per cinque secondi. Solo i cinque piloti più votati potranno contare su questo bonus, magari per cercare il sorpasso decisivo per salire sul podio o vincere la gara.

FANBOOST BERN ePRIX: VOTA IL TUO PILOTA PREFERITO →https://fanboost.fiaformulae.com/

ORARI E TV – Anche l’ePrix di Berna verrà trasmesso su Eurosport e Italia 1, con quest’ultima che trasmetterà solamente la gara mentre l’emittente satellitare manderà in onda anche le qualifiche. Le prove libere invece saranno visibili sulle pagine ufficiali della Formula E. Ecco gli orari del weekend svizzero, con la gara che scatterà alle 18 di Sabato 22 Giugno.

  • h. 8:50 Prove libere 1 – YouTube
  • h. 11:15 Prove libere 2 – YouTube
  • h. 13:30 Qualifiche – Eurosport 1
  • h. 18:00 Bern ePrix – Eurosport 1 & Italia 1
Immagine in evidenza: ©



Non ci sono commenti