Anteprima Mid-Ohio 2019 | Info, orari, streaming e statistche
25 Luglio 2019 - 13:04
|




Ancora una settimana di azione in pista per la IndyCar che, dopo l’appuntamento sull’ovale dell’Iowa, torna su un circuito stradale, quello di Lexington. Sul tracciato di Mid-Ohio termina il secondo dei tre triple-header di questa stagione. Fino ad ora ad aggiudicarsi una delle vittorie in questo gruppetto di gare sono stati i due contendenti al titolo Josef Newgarden e Simon Pagenaud. A secco Alexander Rossi che, dopo il dominio di Road America, ha ottenuto un terzo e un sesto posto. Nella gara notturna di sabato scorso, il pilota di Andretti ha perso quanto fatto la settimana prima a Toronto tornando da un ritardo di 4 punti, a quasi 30.

La gara di questo fine settimana sarà importanti, oltre per i tre piloti citati precedentemente, anche per Scott Dixon. Il neozelandese è all’inseguimento della lotta per il campionato, con un ritardo di 98 punti dal leader. A Lexington però gioca in casa. Se qui nelle passate tre edizioni hanno vinto i primi tre piloti in classifica, l’alfiere di Chip Ganassi vanta ben cinque vittorie in 8 edizioni tra il 2007 e il 2014. Un primato inavvicinabile al momento.

MID-OHIO SPORTS CAR COURSE. Il circuito è molto veloce nella prima sezione con due rettilinei, tra cui quello del traguardo, spezzati da una veloce curva a novanta gradi. Si prosegue con un tornante ad ampio raggio verso destra, il quale introduce su un’altra sezione molto rapida con due rettilinei separati da una lieve curva a destra, sede della linea di partenza.

Il tracciato si fa più ostico al termine di questa serie di rettilinei con una serie di curve a destra e sinistra condite da un continuo saliscendi. Il tracciato si conclude con una lunga curva a destra seguita da una a sinistra che reimmette sul rettilineo dei box.

ONBOARD CAMERA con GRAHAM RAHAL

ALBO D’ORO. Come preannunciato, sul circuito dell’Ohio il recorman è Scott Dixon che vanta cinque vittorie tra il 2007 e il 2014. Nessuno ha avuto modo di fare quanto realizzato dal neozelandese. Tre sono le volte in cui Emerson Fittipaldi ha tagliato per primo il traguardo. Per il resto, chiunque abbia vinto qui ha ottenuto massimo due successi, come nel caso di Bobby Rahal, Michael Andretti, Al Unser Jr., Alex Zanardi ed Helio Castroneves. Da quando la gara fa parte del calendario IndyCar, solo il pilota di Chip Ganassi ha ottenuto più di un trionfo. Tra gli altri vincitori figurano Dario Franchitti, Charlie Kimball, Graham Rahal e i già citati Pagenaud, Newgarden e Rossi che hanno vinto nelle ultime tre stagioni.

ORARI e STREAMING. Per la gara di Mid-Ohio si torna a correre ad un orario più favorevole a noi europei con la gara che si disputerà domenica sera. La bandiera verde è programmata per le ore 16:00 (orario della Eastern Coast), ovvero le 22:00 per quanto riguarda il pubblico italiano. A trasmettere in esclusiva questa gara sarà, come sempre nel corso di questa stagione, la piattaforma streaming a pagamento DAZN.

Immagine in evidenza: ©



Non ci sono commenti