Anteprima New York ePrix 2019 | Info, orari, dirette tv e statistiche
10 Luglio 2019 - 15:30
|




Finalmente ci siamo! La Formula E sta torna a New York per il doppio appuntamento finale della Season 5, con i titoli ancora da assegnare al termine di una stagione che sarà ricordata nel corso degli anni. Il circus elettrico arriva nella Grande Mela nel weekend del 13 e 14 Luglio con ancora 8 piloti ancora matematicamente in corsa per il titolo, ma tutto sembra preparato per il bis di Jean-Eric Vergne, forte anche delle due vittorie nelle ultime tre gare ottenute a Monaco e Berna. Il campione in carica della DS Techeetah comanda con 130 punti contro i 98 di Lucas Di Grassi che è in seconda posizione dopo la penalità subita da André Lotterer dopo l’ePrix di Berna che lo ha privato del quarto posto conquistato in rimonta; il tedesco attualmente è quarto in classifica con 86 punti anche dietro a Mitch Evans: il neozelandese in Svizzera è tornato sul podio dopo l’incredibile vittoria di Roma, in una stagione dove è stato l’autentico trascinatore della Jaguar. In lotta per il titolo ci sono anche Antonio Felix Da Costa a 82 punti, Robin Frijns a 81, Sebastien Buemi a 76 e Daniel Abt a 75, con questi ultimi due ancora a secco di vittorie così come Lotterer. Nella classifica costruttori la DS Techeetah comanda con 216 punti contro i 173 della Audi, con la probabilità di prendersi la rivincita sul team tedesco dopo la bagarre dell’anno scorso, con la Audi che all’ultima gara di New York ha completato la sua rimonta vincendo il titolo costruttori.

IL CIRCUITO – Il circuito dell’EPrix di New York è situato a Brooklyn, nei pressi del Brooklyn Cruise Terminal. Lungo 2,373 km, il circuito è composto da 14 curve, comprese le 4 che sono state aggiunte nel 2018 che hanno allungato il tracciato di 500 m. Oltre alla serie di curve iniziale, il circuito presenta molti rettilinei e diversi punti di frenata impegnativi con molte possibilità di sorpasso, come si è visto nelle precedenti edizioni della gara. Molto impegnativa è anche la curva 14, un curvone veloce verso sinistra in cui è facile perdere il controllo della vettura, come successo ad Alex Lynn nella Gara1 dell’anno scorso quando ha perso la vettura ed è finito in testacoda prima di impattare violentemente contro le barriere.

HIGHLIGHTS NEW YORK CITY EPRIX 2018 – Il doppio appuntamento con l’ePrix di New York nel 2018 ha visto Lucas Di Grassi e Jean-Eric Vergne vincere le due gare: Di Grassi ha vinto Gara1 davanti a Daniel Abt regalando all’Audi una doppietta che si rivelerà poi fondamentale per la vittoria del titolo costruttori, con Vergne che dopo essere stato escluso dalle qualifiche riuscì in rimonta a chiudere in quinta posizione, necessaria per conquistare il titolo con una gara di anticipo. Il giorno seguente Vergne ha vinto la gara davanti a Di Grassi e Abt, con i due piloti Audi che hanno consolidato il titolo costruttori, anche grazie alla falsa partenza di André Lotterer, la cui penalità ha tolto le speranze alla Techeetah di conquistare il titolo costruttori.

FANBOOST – Come per le passate stagioni, anche quest’anno sono aperte le votazioni per il FanBoost, lo strumento che permette agli appassionati di interagire attivamente ed essere protagonisti della serie “full electric”.

A partire da sei giorni prima dell’evento, per una volta al giorno e fino a sei minuti prima del via, ogni appassionato potrà votare il suo pilota preferito per cercare di dargli una potenza extra di 100 KJ da utilizzare una sola volta per cinque secondi. Solo i cinque piloti più votati potranno contare su questo bonus, magari per cercare il sorpasso decisivo per salire sul podio o vincere la gara.

FANBOOST NEW YORK ePRIX: VOTA IL TUO PILOTA PREFERITO →https://fanboost.fiaformulae.com/

ORARI TV – Come accaduto per il resto della stagione, anche il doppio appuntamento di New York sarà trasmesso su Eurosport e Italia1, con l’emittente di Mediaset che però darà la gara della domenica in differita nel pomeriggio di lunedì 15 luglio. Ecco gli orari del weekend per l’ultimo appuntamento della Season 5:

Sabato 13 luglio

13.30 – Prima sessione di prove libere (canale ufficiale Youtube)
16:00 – Seconda sessione di prove libere (canale ufficiale Youtube)
17:45 – Qualifica + Superpole (Eurosport)
22:03 – Gara1 (Eurosport e Italia 1)

Domenica 14 luglio

15:00 – Terza sessione di prove libere (canale ufficiale Youtube)
17:45 – Qualifica + Superpole (Eurosport)
22:03 – Gara 2 (Eurosport, in differita lunedì 15 luglio su Italia 1 alle 17:30)

Immagine in evidenza: ©



Non ci sono commenti