Anteprima New York ePrix | Info, orari, TV e statistiche




ePrix New York 2017-18
11 luglio 2018 - 11:32

Questo fine settimana torna la Formula E con l’ultimo round della Season 4 a New York, dove le strade della città americana ospiteranno un doppio appuntamento, sabato 14 e domenica 15 luglio, come avvenuto l’anno scorso dove Sam Bird fu protagonista assoluto vincendo entrambe le gare.

LA PISTA – Situato nel quartiere di Brooklyn, il circuito di New York comprende 14 curve per una lunghezza di 2,73 km dove al sabato ci saranno 45 giri, e alla domenica 43 giri. Si gira in senso orario e rispetto alla scorsa stagione c’è stata una modifica dopo il rettilineo di partenza dove al posto del tornantino visto l’anno scorso è stata aggiunta una serie di curve che va dalla curva 6 alla curva 10 per poi andare nel rettilineo opposto. Da lì si arriva ad una chicane lenta, curva 11 e curva 12, dove l’anno scorso abbiamo visto diversi incidenti prima di proseguire per un altro allungo che precede una curva di 90 gradi dove c’è anche la corsia dei box, per poi arrivare al tornantino verso destra che precede il traguardo, il tutto con una bellissima vista sul mare.

IL CAMPIONATO – Ormai ci siamo, a New York verrà decretato il campione del mondo della Season 4 di Formula E al termine di un testa a testa molto avvincente tra Jean-Eric Vergne e Sam Bird. Vergne sbarca nella Grande Mela con un vantaggio di 23 punti su Bird, 163 a 140, dopo un difficile weekend a Zurigo dove dopo una pessima qualifica è stato costretto a rimontare riuscendo ad arrivare solo 10° dopo aver ricevuto anche un drive through, mentre Bird a Zurigo ha concluso al terzo posto dietro a Lucas Di Grassi e Jerome D’Ambrosio. Vergne ha dalla sua l’aritmetica visto che già sabato dopo la prima gara può già laurearsi campione se nella prima giornata riuscirà a guadagnare almeno sei punti sul suo rivale; in caso contrario si deciderà tutto domenica all’ultimo evento stagionale. A tenere banco c’è anche la lotta per il titolo costruttori dove la Techeetah comanda la classifica con 219 punti ma deve vedersi le spalle dal ritorno prepotente dell’Audi che nelle ultime gare è sembrata la migliore macchina del campionato: la casa tedesca segue a quota 186, mentre più staccata è la DS Virgin con 157 punti, ma che ha ancora qualche speranza di successo. Inoltre, a New York rivedremo in pista il francese Tom Dillmann con la Venturi per sostituire ancora una volta Edoardo Mortara, che in questo weekend è impegnato nel DTM a Zandvoort.

HIGLIGHTS NEW YORK CITY ePRIX 2017 (GARA 1)

HIGHLIGHTS NEW YORK CITY ePRIX 2017 (GARA 2)

FANBOOST – Come per le precedenti gare della stagione, anche per l’ePrix di Zurigo sono aperte le votazioni per il FanBoost, lo strumento che permette agli appassionati di interagire attivamente ed essere protagonisti della serie “full electric”. 

A partire da sei giorni prima dell’evento, per una volta al giorno e fino a sei minuti prima del via, ogni appassionato potrà votare il suo pilota preferito per cercare di dargli una potenza extra di 100 KJ da utilizzare una sola volta per cinque secondi dopo il cambio auto. Solo i tre piloti più votati potranno contare su questo bonus, magari per cercare il sorpasso decisivo per salire sul podio o vincere la gara.

FANBOOST BERLIN ePRIX: VOTA IL TUO PILOTA PREFERITO → fanboost.fiaformulae.com

ORARI TV – Anche in quest’occasione, il New York City ePrix sarà trasmesso in diretta su Italia 1 e Italia 2 con i seguenti orari.

Sabato 14 Luglio

  • h. 13:30 Prove libere 1
  • h. 16:00 Prove libere 2
  • h. 17:30 Qualifiche (diretta Italia 2)
  • h. 21:00 New York City ePrix Race 1 (diretta Italia 1/Italia 2)

Domenica 15 Luglio

  • h. 14:30 Prove libere
  • h. 17:00 Qualifiche (Diretta Italia 2)
  • h. 21:00 New York City ePrix Race 2 (Diretta Italia 1/Italia 2)

Non ci sono commenti