Anteprima Norisring 2019 | Info, orari, TV e statistiche
03 Luglio 2019 - 13:21
|
Quarto appuntamento col DTM sul circuito cittadino di Norimberga




Il DTM, dopo aver fatto visita a Misano, torna per il quarto atto della stagione 2019 sulla storia pista cittadina del Norisring. Nell’assolata riviera adriatica si sono rimescolate un po’ le carte in vetta al campionato, con Renè Rast che torna leader del DTM grazie al doppio podio di Misano, ma Philipp Eng resta, comunque, a stretto contatto a soli 10 punti di distanza. Però, si sono rilanciati in chiave iridata anche Nico Mueller e Marco Wittmann, nonostante il weekend in chiaroscuro: i due hanno vinto rispettivamente Gara 2 e Gara 1, ma il distacco da Rast è ampio ma non incolmabile.
I team arrivano, quindi, a Norimberga con la classica situazione incerta nella lotta per il titolo. Con l’uscita di scena della Mercedes, grande dominatrice al Norisring negli ultimi anni, sarà battaglia apertissima tra BMW e Audi, anche se, dati alla mano, parrebbe più favorita la casa bavarese. Chi ancora deve macinare tanti km è l’Aston Martin, uscita da Misano con le ossa rotte dopo una prestazione ben al di sotto delle più minime aspettative, tra problemi tecnici e poca competitività.

IL TRACCIATO – Lungo appena 2.3 km, il Norisring è la pista più breve e veloce del DTM; conta 8 curve ed è caratterizzato da due impegnativi tornanti ad inizio e a fine giro. Il layout del tracciato è rimasto invariato dal 1972, anno in cui furono apportate le ultime importanti modifiche dopo il tragico incidente del 1971, dove perse la vita il pilota messicano Pedro Rodriguez. In quell’occasione il tornante iniziale fu indietreggiato e spostato a circa 700 metri dalla linea di partenza, prendendo la denominazione di Grundigkehre. Sempre molto suggestivo il passaggio sulla chicane Scholler, che immette sul rettilineo opposto a quello di partenza, per poi sopraggiungere alla Dutzendteichkehre, il tornante finale così chiamato per via del lago Dutzendteich, che si prova nei pressi del tracciato. Il Norisring, inoltre, da buon tracciato cittadini, è una pista che non ammette errori, vista la vicinanza di guard-rail e muretti.

ALBO D’ORO – Nonostante si corra praticamente da sempre al Norisring, i piloti col maggior numero di successi su questa pista sono ancora attivi nel 2018, ovveroJamie Green e Bruno Spengler, con ben 4 successi a testa. Inoltre, proprio il pilota canadese della BMW, detiene il record della pista per il DTM con un tempo di 47.846 secondi, realizzato nella passata stagione. La Mercedes, invece, è la casa con più trionfi al Norisring.

LE GARE DEL 2018 – Nella passata stagione le due vittorie sul cittadino di Norimberga furono divise tra il nostro Edoardo Mortara, da quest’anno non più in DTM dopo l’uscita della Mercedes, e Marco Wittmann.

ORARI E TV – L’intero weekend di gara del Norisring sarà visibile sul canale youtube ufficiale del DTM.

Gli orari delle sessioni saranno i seguenti:

Venerdì 5 luglio:
13.00 – Prove Libere 1
16.15 – Prove Libere 2

Sabato 6 luglio:
10.25 – Qualifiche Gara 1
13.30 – Gara 1

Domenica 7 luglio:
10.35 – Qualifiche Gara 2
13.30 – Gara 2

Immagine in evidenza: © motorsportitalia.net



Non ci sono commenti