Anteprima Paris ePrix 2019 – Info, orari, TV e statistiche
24 Aprile 2019 - 16:53
|
ePrix Parigi 2019




Dopo lo sbarco in Europa con lo scorso ePrix di Roma, la Formula E è pronta a tornare in azione per l’ottava tappa della Season 5 che avrà luogo a Parigi questo sabato 27 Aprile. La capitale della Francia ospita il circus elettrico per la quarta volta, ed dal 2016 è sempre presente nel calendario. Nelle edizioni precedenti Lucas Di Grassi, Sebastien Buemi e Jean-Eric Vergne si sono spartiti le vittorie con un’affermazione a testa, stessa cosa avvenuta per gli autori delle pole position con Sam Bird ad averla conquistata nel 2016, mentre Buemi e Vergne si sono imposti rispettivamente in qualifica nelle due edizioni successive prima di vincere l’ePrix.

IL CIRCUITO – L’ePrix di Parigi si disputerà al Circuit des Invalides che è lungo 1,93 km ed è composto da 14 curve, rendendolo uno dei più corti del calendario di Formula E. Si gira in senso orario attraverso il complesso Les Invalides che comprende il Musee de l’Armee e la tomba di Napoleone. La carreggiata è molto stretta e i punti di sorpasso non sono molti. La corsia dei box è situata lungo l’Esplanade des Invalides, a nord di Les Invalides, con la linea del traguardo presente tra le curve 12 e 13. È caratterizzato da una superficie scivolosa, ed un breve tratto alla 3ª curva con un nuovo asfalto temporaneamente collocato sui ciottoli.

HIGHLIGHTS ePRIX DI PARIGI 2018 – L’anno scorso nell’ePrix di Parigi c’è stato un dominio assoluto di Jean-Eric Vergne che nel suo circuito di casa ha ottenuto pole position e vittoria, dando il là alla sua corsa per il titolo che sarebbe arrivato a fine stagione. Sul podio sono saliti Lucas Di Grassi e Sam Bird, con quest’ultimo che ha tagliato il traguardo con tre ruote dopo aver tamponato André Lotterer a pochi metri dal traguardo, rimasto a secco di energia e accusato da molti dei suoi avversari per la sua condotta di gara.

Qui invece c’è l’intero ePrix di Parigi del 2018.

IL CAMPIONATO – L’arrivo in Europa non ha interrotto la striscia della Season 5: nelle sette gare disputate ci sono stati 7 vincitori diversi di sette squadre diverse, con ben 7 polemen diversi. A Roma i protagonisti assoluti sono stati André Lotterer e Mitch Evans, con quest’ultimo ad essere stato il settimo vincitore diverso stagionale, conquistando la prima vittoria per lui e per la Jaguar al termine di una bagarre emozionante con il tedesco della DS Techeetah durata tutta la gara dopo la pole position di Lotterer in condizioni umide. Con la vittoria di Roma Evans si è inserito in pieno nella lotta al titolo, grazie anche alla sua costanza di risultati essendo l’unico pilota ad essere sempre andato a punti in questo campionato. Al comando della classifica c’è Jerome D’Ambrosio che dopo l’ePrix di Roma è tornato in testa alla classifica con 65 punti, ad un punto di vantaggio su Antonio Felix Da Costa, secondo a 64. La Season 5 ha un equilibrio incredibile, con i primi 9 piloti racchiusi in 13 punti: alle spalle di D’Ambrosio e Da Costa ci sono Lotterer con 62 punti, Evans a 61, Di Grassi a 58, Frijns a 55, Vergne e Bird a 54 e Mortara a 52.

FANBOOST – Come per le passate stagioni, anche quest’anno sono aperte le votazioni per il FanBoost, lo strumento che permette agli appassionati di interagire attivamente ed essere protagonisti della serie “full electric”.

A partire da sei giorni prima dell’evento, per una volta al giorno e fino a sei minuti prima del via, ogni appassionato potrà votare il suo pilota preferito per cercare di dargli una potenza extra di 100 KJ da utilizzare una sola volta per cinque secondi. Solo i cinque piloti più votati potranno contare su questo bonus, magari per cercare il sorpasso decisivo per salire sul podio o vincere la gara.

FANBOOST PARIS ePRIX: VOTA IL TUO PILOTA PREFERITO →https://fanboost.fiaformulae.com/

ORARI E TV – Anche l’ePrix di Parigi verrà trasmesso su Eurosport e Italia 1, con quest’ultima che trasmetterà solamente la gara del sabato mentre l’emittente satellitare manderà in onda anche le qualifiche. Le prove libere invece saranno visibili sulle pagine ufficiali della Formula E. Ecco gli orari del weekend parigino.

  • h. 7:30 Prove libere 1 – YouTube
  • h. 10:00 Prove libere 2 – YouTube
  • h. 12:00 Qualifiche – Eurosport 1
  • h. 16:00 Paris ePrix – Eurosport 1 & Italia 1
Immagine in evidenza: ©



Non ci sono commenti