Bottas: “Gara persa in partenza. Le gomme hanno pattinato quando ho toccato la linea bianca”
14 Aprile 2019 - 12:02
|
GP Cina
Il pilota finlandese ritiene che il sorpasso subito da Hamilton al via del GP della Cina gli sia costato il successo




SHANGHAI – Valtteri Bottas sperava di rinforzare la leadership in campionato dopo aver conquistato la sua prima pole position sulla pista di Shanghai, e invece si è dovuto accontentare della seconda posizione. Il pilota finlandese non ha avuto un buono scatto allo spegnimento dei semafori, ed è stato subito infilato dal compagno di squadra Lewis Hamilton. Bottas ha cercato di tenere il ritmo del cinque volte campione del mondo, ma nei primi giri ha accumulato qualche secondo di distacco. Nelle fasi successive della corsa il pilota della Mercedes ha girato su tempi molto simili a quelli di Hamilton, ma ormai era troppo lontano per provare ad acciuffare la vittoria nel GP della Cina.

 

Mercedes AMG F1/Official Twitter

 

“A essere sincero, penso di aver perso la gara in partenza – ha dichiarato Bottas – La macchina andava forte e io mi sentivo bene; il mio passo era simile a quello di Hamilton, ma nel primo stint non riuscivo a stargli vicino, perché accusavo l’effetto negativo dell’aria sporca. E’ stato un peccato farsi superare in partenza. Appena ho toccato la linea bianca dopo la piazzola le mie ruote hanno avuto un po’ di pattinamento, ed è lì che ho perso la gara. Quest’anno tutto si gioca sui piccolo dettagli, ma siamo solo alle prime fasi della stagione. Le cose stanno assumendo una piega decisamente promettente. Sono molto orgoglioso per il mio team, perché abbiamo avuto tre weekend pressoché perfetti, e questo è molto positivo”.

Immagine in evidenza: ©F1/Official Twitter



Non ci sono commenti