Brawn avverte Vettel: “Leclerc non sarà così arrendevole come Raikkonen in certe situazioni”
19 Dicembre 2018 - 15:42
|
L'ex proprietario della Brawn GP: "Raikkonen sapeva quali erano le gerarchie in squadra"




In un’intervista concessa al sito ufficiale della Formula 1Ross Brawn ha messo in guardia Sebastian Vettel in vista del prossimo mondiale.

L’ex strategist della Ferrari, ora figura di vertice della categoria e uomo di fiducia di Liberty Media, ritiene che Charles Leclerc possa essere un avversario più difficile da battere rispetto a Kimi Raikkonen, che al termine del 2018 ha lasciato la scuderia di Maranello per approdare all’Alfa Romeo-Sauber.

“Non credo che Charles Leclerc si rivelerà arrendevole come lo è stato Raikkonen in certi frangenti – ha dichiarato Brawn – Non voglio essere frainteso: Kimi è un uomo tutto d’un pezzo, ma penso che sapesse bene quali fossero le gerarchie all’interno della squadra. Quest’anno Vettel ha avuto delle gare molto buone e ha dato un importante contributo nel rendere più competitivo il team, ma alla fine né lui né il team hanno centrato il risultato prefissato. Hanno avuto un’ottima stagione, ma non sono riusciti a vincere, e questa è una responsabilità sia di Vettel che del team. Non conosco le dinamiche e l’alchimia fra Vettel e la scuderia, ma lui ha fatto un paio di errori durante l’anno. Una situazione sfortunata, ma che può succedere quando si parla di piloti”.

Immagine in evidenza: ©Scuderia Ferrari/Official Twitter

Non ci sono commenti