Cyan Racing firma il ritorno di Andy Priaulx nel mondiale




10 Dicembre 2018 - 20:58

Passano i giorni e la stagione 2019 del World Touring Car Cup continua a farsi sempre più interessante. Dopo il ritorno di grandi nomi come quelli di Augusto Farfus e Nick Catsburg alla corte della Hyundai, la new-entry cinese Lynk & Co. e la connessa Cyan Racing hanno annunciato quello che sicuramente sarà il colpo di mercato numero uno per il prossimo anno.

Ad unirsi a Yvan Muller e Thed Bjork (5 titoli piloti in due) ci saranno altri tre campionati mondiali turismo, quelli di Andy Priaulx. Il pilota inglese farà il suo ritorno nel mondiale dopo otto stagioni di assenza, coincidenti al periodo di inattività di BMW da costruttore ufficiale (stessa situazione verificatasi con Farfus, ndr). Il britannico, vincitore delle prime tre edizioni del WTCC, garantirà un importante aiuto al costruttore cino-svedese per la sua stagione di esordio nel WTCR e sarà fondamentale per combattere l’armata coreana delle i30N TCR che vantano una formazione di tutto rispetto.

Dato che, come imposto nell’ultimo FIA World Motor Sports Council, dal prossimo anno ogni team dovrà schierare due vetture, quindi ci si aspetta un altro pilota da affiancare al 44enne. In pole position sembrerebbe esserci Yann Ehrlacher.

Immagine di copertina: © Cyan Racing / Twitter Profile

Non ci sono commenti