Dan Ticktum serio candidato per un sedile in Toro Rosso nel 2019
Il talento del Red Bull Junior Team potrebbe prendere il posto di Hartley nella prossima stagione




11 luglio 2018 - 17:10

Anche se nelle ultime settimane l’attenzione mediatica si è notevolmente ridotta, il sedile di Brendon Hartley in Toro Rosso continua a essere fortemente in bilico, anche se almeno non in questa stagione. Il pilota neozelandese, protagonista di un bruttissimo incidente nelle ultime prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna per via del cedimento anomalo della sospensione anteriore destra della sua STR13, non sta rendendo come sperato da Helmut Marko e Franz Tost, soprattutto rispetto al suo compagno di squadra Pierre Gasly.

Per questo motivo cominciano a crescere le quotazioni di uno degli esponenti di punta del Red Bull Junior Team, ovvero il 19enne Dan Ticktum, attualmente impegnato sia nel campionato europeo di Formula 3 sia nella Super Formula giapponese.

A confermarlo è lo stesso dr. Marko, che ha pubblicamente elogiato le capacità di guida del giovane inglese: “È veloce. Pazzo, ma veloce, e a noi va bene così. È solo un punto dietro nel campionato di Formula 3 e ha avuto due guasti tecnici che lo hanno messo KO. Al Norisring, per esempio, dopo essere stato in ospedale per via del botto micidiale in partenza (quando è stato centrato da Vaidyanathan, ndr), ha detto di voler subito tornare in pista e il giorno dopo ha vinto la gara! Noi stiamo cercando il più veloce e lui ha tutte le carte in regola per ottenere la Superlicenza a fine stagione”.

VIDEO | Terribile incidente al via di Gara 2 di F3 al Norisring

Non ci sono commenti