Disastro Yamaha ad Aragon: Rossi cade ed è fuori dalla Q2 insieme a Vinales
22 Settembre 2018 - 11:08
|
GP Aragona

Weekend disastroso per la Yamaha fino a questo momento ad Aragon. Entrambe le moto dovranno passare per la Q1, ennesimo sintomo negativo di una stagione assolutamente da dimenticare per il costruttore giapponese. Nel tentativo di recuperare e cercare di stare nella top ten, Valentino Rossi (diciottesimo) è caduto in curva due alla fine della sessione. La M1 non c’è, e le prospettive per il resto della stagione non sono certo delle migliori.

Andiamo con ordine, perché Cal Crutchlow è stato il pilota più veloce questa mattina con il tempo di 1:47.393, staccato di soli 11 millesimi dal tempo di ieri di Marquez, che nella combinata è avanti proprio al compagno di marca britannico. Per quanto riguarda il resto della sessione, Miller ha concluso in seconda posizione staccato di 20 millesimi dalla Honda LCR di Crutchlow. Dopodiché troviamo Dovizioso, Iannone, Marquez e Pedrosa, tutti compressi in un decimo. Petrucci, Bautista, Rins e Lorenzo concludono la top ten della FP3. Fuori dai primi dieci sia in questa sessione che nella combinata anche Maverick Vinales, a completare una mattinata da dimenticare per la Yamaha. Numerose le cadute viste in questa sessione, con Pol Espargaro, ancora mezzo convalescente al centro medico per degli accertamenti: in un primo momento la caduta non è sembrata così brutta, ma evidentemente ha avuto delle ripercussioni e per questo è stato dichiarato unfit, quindi la sua partecipazione al resto del weekend dovrebbe essere negata. Dalle 13.30 il via alle FP4, subito dopo inizieranno le qualifiche, che vedranno le due Yamaha impegnate nel (difficile, a questo punto) tentativo di approdare in Q2.

TEMPI FP3/COMBINATA FP1-FP2-FP3



Non ci sono commenti