Dovi: “Pole persa per 2 millesimi? Non fa niente, qui conta soprattutto il passo”
Nelle qualifiche del Red Bull Ring il forlivese è secondo alle spalle di Marquez ed è pronto ad un altro duello con il rivale




GP Austria
11 agosto 2018 - 20:19

Andrea Dovizioso chiude le qualifiche di Spielberg centrando un’importante prima fila con un ritardo praticamente nullo dal tempo della pole position. Il forlivese accusa appena due millesimi dalla miglior prestazione di Marc Marquez e si prepara ad un’altra battaglia all’ultimo respiro con il rivale della Honda.

A Spielberg continua la sfida di un anno fa. Marquez in pole per 2 millesimi sul Dovi

“Sono molto soddisfatto del mio tempo, soprattutto perché arrivato con la gomma media – afferma il Dovi nel post-qualifiche – Qui sarà decisivo il quarto settore, perché lì le condizioni di grip continuano a cambiare e cambieranno anche in ottica gara. La media e la morbida comunque restano le gomme per la gara e noi andiamo veloci con entrambe. Marquez è più veloce dell’anno scorso e credo che punti a vincere qui. Sarà senz’altro una corsa dura, ma noi ci siamo”.

Dovizioso inizierà la sua gara con alla sinistra Marquez e alla destra il compagno di squadra Jorge Lorenzo, un altro candidato al gradino più alto. “Jorge sicuramente partirà a tutta e darà tutto, per me non sarà facile neanche lottare contro di lui” ha concluso il ducatista.

Non ci sono commenti