Ducati consente a Lorenzo la partecipazione ai test di Valencia e Jerez con Honda
La casa di Borgo Panigale non utilizzerà la mano pesante con il maiorchino. Stesso trattamento per Iannone e Zarco




09 Ago 2018 - 13:43

Nonostante un rapporto burrascoso, frutto di un primo anno di totale incompatibilità, e di un secondo di sorprendente simbiosi, Ducati e Jorge Lorenzo non si separeranno in maniera brusca. Infatti, nonostante le incomprensioni, Ducati permetterà a Lorenzo di partecipare ai test IRTA, in programma a novembre sui circuiti di Valencia e Jerez, a patto di scendere in pista con una livrea neutra, senza alcun tipo di sponsor.

Brno 2018 | Jorge Lorenzo e Marc Marquez

Il Por Fuera andrà a rilevare il posto lasciato vacante da Dani Pedrosa, accostato in questi giorni a KTM. La Ducati invece sostituirà il maiorchino con Danilo Petrucci; il ternano a sua volta sarà rimpiazzato da Pecco Bagnaia.

Pedrosa nel mirino di KTM per un posto da collaudatore nel 2019

Anche Andrea Iannone e Johann Zarco potranno godere dello stesso trattamento di Lorenzo. Il primo sarà libero di provare sin da subito la sua Aprilia, così come il secondo potrà dare gas alla sua KTM.

Non ci sono commenti