Ducati | Dovizioso: “Potremo dire la nostra” – Petrucci: “La caduta ha complicato le cose”
10 Agosto 2019 - 19:35
|
GP Austria
Le dichiarazioni dei piloti Ducati al termine della giornata di qualifiche a Spielberg




Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? L’interpretazione del sabato della Ducati è da prendere con le pinze: se infatti Andrea Dovizioso ha conquistato una obbligatoria prima fila, Danilo Petrucci ha vanificato il buon passo messo in mostra in FP4 con una scivolata. Il #04, nonostante il giro “spaziale” di Marquez, punta tutto sulla partenza e sul ritmo: “Era molto importante riuscire a partire in prima fila e ce l’abbiamo fatta. Siamo un po’ lontani da Marquez, che ha fatto segnare davvero un ottimo crono, ma anche noi abbiamo un buon passo, per cui il nostro obiettivo per domani sarà quello di fare una bella partenza ed evitare che lui possa scappare nei primi giri. Sarà una gara lunga e sono convinto che potremo dire la nostra”.

© motogp.com

Compito più arduo del previsto per Danilo, chiamato ad una rimonta per nulla semplice: “Ovviamente sono molto dispiaciuto per la caduta in Q2, anche perché oggi avevamo dimostrato di avere un buon passo. Partire così indietro sicuramente non ci aiuterà e dovrò cercare di recuperare posizioni nei primi giri. Con la squadra avevamo lavorato bene, ma chiaramente la caduta ha complicato le cose: stavo spingendo molto, ho fatto un errore e sono scivolato. Peccato, ma adesso sono molto motivato: come ho detto abbiamo un buon passo e oggi sono stato veloce anche con il caldo, e questo mi dà fiducia per domani”.

Immagine in evidenza: © motogp.com



Non ci sono commenti