E’ finita l’era Arrivabene. Mattia Binotto prende le redini della Scuderia Ferrari
07 Gennaio 2019 - 9:51
|




Come dice il detto “l’Epifania tutte le feste si porta via”, ma in questo 2019 oltre al periodo natalizio ha portato via anche Maurizio Arrivabene dal ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari.

E’ di questa mattina, infatti, la notizia riportata dalla Gazzetta dello Sport che dopo quattro anni si chiude l’era Arrivabene, a causa delle frizioni venutesi a creare tra lui, il team e sopratutto il Direttore Tecnico Mattia Binotto. A quanto pare, anche se la voce era nell’aria ormai da tanti mesi, sarà lui ad ereditare il sedile più importante del muretto box, dopo essere stato promosso al suo, a questo punto, ex ruolo da Sergio Marchionne.

Il posto di Arrivabene, che sembrava essere ormai sicuro, dopo diversi mesi di incertezze, sarebbe saltato a causa della mancanza del rinnovo costretto anche all’aria tesa respirabile all’interno dello stabilimento di Maranello.

Nulla è ancora ufficiale, ma nelle prossime ore si attendono conferme dalla casa del Cavallino Rampante.

Immagine in evidenza: © Scuderia Ferrari Media Centre

Non ci sono commenti