Raikkonen spezza la maledizione! Vittoria di forza ad Austin
Rimandata la festa mondiale di Lewis Hamilton




GP Stati Uniti
21 ottobre 2018 - 22:18

Importante successo per Kimi Raikkonen nel Gran Premio degli Stati Uniti, diciottesimo appuntamento di questo mondiale 2018 di Formula 1. Il finlandese della Ferrari, scattato dalla seconda posizione per via delle tre posizioni di penalità a Sebastian Vettel, è riuscito a superare Lewis Hamilton già alla prima curva, gestendo alla grandissima il ritmo nonostante una strategia diversificata da parte dell’inglese.

Una vittoria di forza con cui il campione del mondo 2007 ha spezzato una vera e propria maledizione che lo inseguiva da moltissimi anni. L’ultimo successo del finnico, infatti, risale al Gran Premio d’Australia della stagione 2013. Seconda posizione per uno strepitoso Max Verstappen, partito dal fondo per la sostituzione del cambio, seguito da Lewis Hamilton e dall’altra Ferrari di Sebastian Vettel.

Da notare che l’inglese della Mercedes non ha sfruttato una VSC per effettuare la seconda sosta, fattore che l’ha fatto scivolare fino alla quarta piazza (poi alla terza con il sorpasso a Bottas, ndr). Da notare un incidente al via tra Ricciardo e Vettel, mossa che l’ha fatto andare in testacoda al fine del primo giro.

Quinta piazza per Valtteri Bottas, seguito da Nico Hulkenberg, Carlos Sainz, Esteban Ocon e Kevin Magnussen. Completa la top 10 Sergio Perez. Da notare un incidente al primo giro tra Lance Stroll e Fernando Alonso, col canadese che ha distrutto la pancia della MCL33 all’ingresso delle esse.

Una mossa avventata che ha rovinato la gara di entrambi. Appuntamento tra sette giorni, a Città del Messico, per il Gran Premio del Messico.

Non ci sono commenti