F2, Aitken vince la Sprint Race davanti a Deletraz e de Vries
14 Luglio 2019 - 18:04
|
Grande vittoria per il britannico davanti al pubblico di casa, mentre de Vries allunga nel mondiale grazie al quinto ed al quindicesimo posto di Latifi e Ghiotto

È Jack Aitken il vincitore di Gara2 a Silverstone. Il pilota britannico della Campos,  partito quarto, è stato autore di una gara fantastica, condita dalle bellissime battaglie con de Vries (terzo al traguardo) e Deletraz, scavalcato a quattro giri dalla fine. Impressionante il ritmo di Aitken, che una volta avuta strada libera ha rifilato ben 4 secondi in 3 giri a Deletraz, scongiurando qualsiasi possibilità di risposta del pilota svizzero e chiudendo comodamente primo davanti al pubblico di casa.

Gran gara anche per Mick Schumacher, che pian piano sembra stia trovando confidenza e misure, migliorando gara dopo gara: il tedesco della Prema, partito undicesimo, termina in sesta posizione. Da segnalare la battaglia con Latifi, nella quale Schumacher ha provato in tutti i modi a passare, finendo anche sull’erba, ma ha dovuto alzare bandiera bianca contro il più quotato (ed in lotta per il titolo) pilota della DAMS.

Capitolo Ghiotto: complice una pessima gestione gomme, l’italiano della UNI-Virtuosi è stato costretto a cambiare gomme a 5 giri dalla fine, terminando in una amara quindicesima posizione dopo la vittoria di ieri in Gara1, non riuscendo quindi a dare quella continuità di risultati che potrebbe rilanciarlo in ottica mondiale.

Completano la top 10 di questa Gara2, oltre ai piloti sul podio, Illot, partito dalla pole ma non in grado di avere un passo tale da potergli consentire di lottare per la vittoria, i già citati Latifi e Schumacher, Matsushita, Zhou, King e Correa, protagonista di un contatto con Sette Camara a 3 giri dalla fine costato carissimo al pilota brasiliano: ala anteriore rotta e gara chiusa fuori dalla zona punti.

La classifica vede sempre Nick de Vries in testa con 170 punti, seguito da Latifi, Ghiotto e Sette Camara rispettivamente a 31, 48 e 49 punti dalla vetta. Il campionato è lungo ed apertissimo, la continuità dell’olandese sta facendo la differenza ed i 3 avversari diretti dovranno fare un salto di qualità già dalla prossima gara se vogliono evitare che il pilota della ART scappi via definitivamente.

Di seguito la classifica completa di Gara2:

Formula 2 / Official Twitter

 

Immagine in evidenza: © Formula 2 / Official Twitter



Non ci sono commenti