Ferrari, 148 giri per Giovinazzi nei test di Barcellona nonostante il malore intestinale notturno




17 maggio 2018 - 0:58

Una due giorni produttiva per Antonio Giovinazzi, terzo pilota Ferrari e Alfa Romeo-Sauber. Il pugliese ha percorso 135 giri con la scuderia svizzera martedì, mentre con la Rossa di Maranello nella giornata di mercoledì ha totalizzato ben 148 giri, nonostante alcuni problemi intestinali avuti nella notte e che non lo hanno fatto dormire così come riportato da motorsport.com. Il pilota di Martina Franca ha fatto segnare il secondo tempo del mercoledì in 1:16.972 con gomme HyperSoft dietro solo a Valtteri Bottas.

“E’ stata una giornata faticosa – commenta Giovinazzi. Abbiamo fatto un sacco di giri, ma me la sono davvero goduta. A parte la giornata di ieri con l’Alfa Sauber, l’ultima volta che avevo guidato in una sessione ufficiale era stato l’anno scorso ad Abu Dhabi. Avevamo un bel programma, con diverse cose da provare e gomme di mescole differenti. Il test è stato produttivo e sono stati raccolti moltissimi dati, da comparare con quelli del simulatore. Essere al volante di una Rossa è sempre un privilegio, è stata una sensazione fantastica”.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: