Ghiotto regola Latifi e torna al successo in Formula 2 a Silverstone!
13 Luglio 2019 - 19:59
|
Il pilota della UNI-Virtuosi conquista la seconda vittoria stagionale dopo un bel duello con il rivale. Zhou chiude il podio mentre De Vries è solo sesto

Luca Ghiotto torna al successo in Formula 2 imponendosi nella Feature Race di Silverstone, con una gara semplicemente magnifica che gli vale la seconda vittoria stagionale che gli mancava dal primo appuntamento in Bahrain, nonchè la sua prima vittoria in una Feature Race al quarto anno di Formula 2/GP2.

Ghiotto è bravissimo al via a prendere il comando della corsa ai danni del suo compagno di squadra Guan Yu Zhou, che per la prima volta partiva dalla pole position, e dopo il pit-stop del settimo giro è stato protagonista di un duello sensazionale con Nicholas Latifi, che aveva anticipato la sosta rispetto all’italiano riuscendo anche a sopravanzare Zhou una volta uscito dalla pit lane. Il duello tra loro dura alcuni giri fin quando Ghiotto non decide di affondare il colpo alla Stowe, sorprendendo Latifi infilandosi all’interno per tornargli davanti con un’azione che sarà decisiva ai fini della vittoria della gara, visto che da lì in poi Ghiotto riuscirà a scappare da Latifi anche grazie alle difficoltà del pilota della DAMS di superare Tatiana Calderon, che nel frattempo si era portata nelle posizioni di vertice partendo con gomme dure e senza aver fatto il pit-stop.

Continua il weekend fin qui ottimo della UNI-Virtuosi con il terzo posto di Guan Yu Zhou, che dopo aver perso la posizione ai danni di Ghiotto e Latifi, nel secondo stint di gara è in netta difficoltà e viene raggiunto anche da Sergio Sette Camara, con il brasiliano che però non riuscirà ad impensierire il pilota cinese che mantiene così il suo posto sul podio. Quinto posto per Jack Aitken che nelle fasi finali della gara è riuscito ad avere la meglio sul leader del campionato Nyck De Vries, non pervenuto sin qui in Gran Bretagna e solo sesto al traguardo della prima gara del weekend. Settimo al traguardo Louis Deletraz davanti a Callum Ilott e Nobuharu Matsushita, con Jordan King che completa la zona punti resistendo al recupero di Mick Schumacher, 11° al traguardo con l’unica monoposto Prema che ha preso il via alla gara dopo che Sean Gelael ha rinunciato a proseguire il weekend inglese per “motivi personali”.

Immagine in evidenza: © Luca Ghiotto / Official Facebook Page



Non ci sono commenti