Gianni Morbidelli non sarà più al volante dell’Alfa Romeo Giulietta nel WTCR
Il pesarese si separa dal Team Mulsanne alla vigilia della Race of Slovakia




10 luglio 2018 - 22:32

Un fulmine a ciel sereno ha colpito il paddock del WTCR alla vigilia della Race of Slovakia, sesta tappa del campionato 2018 che prende il posto di Termas de Rio Hondo. Gianni Morbidelli non è più un pilota del Team Mulsanne, squadra di Opera che schiera sulla griglia del Mondiale Turismo due Alfa Romeo Giulietta TCR.

“Il Team Mulsanne comunica la fine del rapporto lavorativo con Gianni Morbidelli per la stagione 2018 del FIA WTCR. Ringraziando il pilota italiano per l’impegno profuso sino alla gara del Portogallo, la line-up per l’appuntamento slovacco del Mondiale Turismo sarà comunicato a breve” si legge nella nota ufficiale diramata nella serata di martedì 10 luglio.

Il pesarese aveva preso parte ai primi cinque eventi del WTCR con la vettura italiana costruita dalla Romeo Ferraris ottenendo un 13° posto nella Race of Netherlands di maggio come miglior risultato.

Non ci sono commenti