Hartley svilupperà la Porsche di Formula E in vista del debutto nella prossima stagione
14 Marzo 2019 - 18:19
|




Brendon Hartley è pronto ad immergersi nel mondo delle monoposto elettriche. Come riportato da e-racing365, il pilota neozelandese, appena uscito dal giro della Formula 1, è in procinto di iniziare un periodo di test con la Porsche, che farà il suo debutto nella sesta stagione di Formula E a partire dal prossimo dicembre.

In questo periodo, che avrà la durata di 15 giorni, il bicampione del mondo di Endurance nello sviluppo della vettura affiancherà Neel Jani, il pilota titolare della casa tedesca per la stagione che verrà.

Lo ha dichiarato il portavoce del team Porsche Formula E durante lo scorso weekend, durante il quale si è tenuta la gara di Hong Kong. Lo stesso portavoce ha poi precisato che da parte della scuderia non c’è grande fretta per prendere una decisione in merito al compagno di box di Jani. Ciò lascia presupporre che, nonostante l’importante periodo che svolgerà Hartley per lo sviluppo della monoposto, non è certo il suo ingaggio da titolare nella stagione di debutto della Porsche. I rumours parlano infatti di contatti con piloti che già gareggiano nella categoria, tra i quali Mitch Evans della Jaguar.

Hartley ha avuto già modo di testare la Formula E, ma per poco tempo – durante l’estate 2017 col team Venturi – e non con vetture della seconda generazione. Si tratta di un ulteriore impegno per il neozelandese, visti gli accordi recenti con SMP Racing nel Campionato Mondiale Endurance e con la Ferrari per un lavoro al simulatore di Formula 1.

Articolo di Enrico Salvi
Immagine in evidenza: © Porsche Formula E / Official Twitter Page



Non ci sono commenti