HRC, scelto l’erede di Livio Suppo alla guida del team di MotoGP
Il nuovo team manager della scuderia giapponese è uno spagnolo molto affermato nel paddock del Motomondiale




12 gennaio 2018 - 16:22

Dopo l’annuncio dell’abbandono al mondo delle corse da parte di Livio Suppo, HRC ha ufficializzato il nome del suo sostituto alla guida del team ufficiale di MotoGP. Si tratta del manager spagnolo Alberto Puig, una delle personalità più importanti del paddock del Motomondiale, che prenderà il posto del 53enne italiano già dai prossimi test a Sepang (28-30 gennaio), appuntamento che apre ufficialmente la stagione 2018.

Livio Suppo lascia la Honda e le corse

Puig, ex manager di Dani Pedrosa e oggi direttore dell’Asian Talent Cup e della British Talent Cup, entra nel box della Honda per continuare il progetto vincente di Suppo insieme alla confermatissima coppia di piloti formata dal campione in carica Marc Marquez e, appunto, da Pedrosa. L’iberico lavorerà al fianco di Takeo Yokoyama, direttore tecnico di HRC.

“Devo dire grazie ad HRC per questa grande opportunità – ha commentato PuigSono in Honda da 25 anni, prima come corridore e successivamente come team manager nelle cilindrate minori. Recentemente ho fatto anche l’allenatore dei piloti asiatici che Honda segue in tutto il mondo. Aver la possibilità di ricoprire questo ruolo in un team di grande successo è sicuramente un onore. Sono sicuro che saremo pronti a lottare ancora per il titolo con umiltà e determinazione”.

Non ci sono commenti