Hyundai ci crede ancora, evoluzioni in vista sulla i20 per la Spagna
Il team con sede ad Alzenau continua la fase di sviluppo della propria wrc plus e porterà al RAAC novità a motore e telaio




21 settembre 2017 - 17:05

La Hyundai Motorsport, mancando sole 3 gare alla fine del Mondiale, vuole dare tutte le chance possibili a Thierry Neuville per poter vincere il suo primo campionato nella massima serie, e per farlo si sta muovendo su più fronti.

Di fatto, poche settimane fa aveva già annunciato la presenza di Andreas Mikkelsen come pilota dalla Spagna sino alla fine del mondiale, mentre il giovanotto norvegese in questa lunga pausa si sta dedicando allo sviluppo della i20 R5, Neuville e Sordo  hanno avuto modo di testare la i20 coupé Wrc Plus aggiornata.

La squadra guidata da Nandan, ha infatti speso 2 gettoni che gli permettono di sviluppare sia il motore che il telaio; per quanto riguarda il motore è stato fatto un lavoro più dedicato alle prestazioni, vista anche l’affidabilità del propulsore coreano in sè, mentre il gettone speso per il telaio è volto a portare migliorie aerodinamiche che incideranno notevolmente su un rally misto quale la Spagna (unico ad avere sia asfalto che terra), ma potrebbero migliorare anche la i20 coupé  sugli sterrati delle ultime due gare (Galles e Australia). Le modifiche aerodinamiche riguardano i diffusori ant. che da due passano a uno, rendendo la fiancata più pulita, con quest’ultimo elemento aumentato in dimensioni e inclinazione, e un alettone posteriore rivisto sopratutto in grandezza e inclinazione, che dovrebbe migliorare la stabilità del posteriore ad alte velocità ed in percorrenza curva.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: