La Toro Rosso STR 14 ha superato i crash test
13 Gennaio 2019 - 10:47
|
La scuderia di Faenza ha rispettato i parametri di sicurezza richiesti dalla FIA




Semaforo verde per la Scuderia Toro Rosso. Il team italiano ha ricevuto dalla Federazione Internazionale dell’Automobile un parere positivo sulla sicurezza della monoposto, sottoposta negli ultimi giorni alle severe prove di crash test previste dal regolamento.

Come rivelato dal junior team della Red Bull sui profili social ufficiali, la STR14 ha superato tutte le verifiche tecniche effettuate alla struttura CSI di Bollate e al Cranfield Impact Centre di Bedfordshire, e sulla base del benestare della FIA la Toro Rosso può iniziare ad assemblare la vettura nel corso di queste settimane.

L’obiettivo della scuderia con sede a Faenza è quello di completare la costruzione della macchina nel più breve tempo possibile per arrivare pronta ai test di metà febbraio a Barcellona.

Al momento non è stata fornita alcuna informazione in merito alla presentazione ufficiale della STR14, ma è molto probabile che verrà rispettata la tradizione che vede togliere i veli alla neonata vettura della Toro Rosso nella pit lane di Barcellona. Quel che è certo è che la monoposto verrà mostrata alla stampa alla presenza dei piloti del team, il debuttante Albon e il rientrante Kvyat.

Immagine in evidenza: ©Scuderia Toro Rosso/Official Twitter

Non ci sono commenti