La Toyota impedisce ad Alonso, Kobayashi e Conway di correre la 12 Ore di Sebring
La casa giapponese sarà impegnata nella 1000 miglia del FIA WEC e vuole i suoi piloti a tempo pieno




10 Gennaio 2019 - 11:04

Fernando Alonso, Mike Conway e Kamui Kobayashi non potranno disputare la 12 Ore di Sebring. La Toyota ha deciso di evitare che i suoi piloti vengano impegnati su due fronti nello stesso week-end di gara, considerando l’impegno dei giapponesi nella 1000 miglia del mondiale endurance. Altri piloti correranno entrambe le maratone, come Pla e Ticknell della Ford.

I tre membri dello squadrone giapponese saranno al via della 24 ore di Daytona che scatterà fra poco più di due settimane e forse l’intenzione dei loro team era quella di confermarli anche per Sebring. Alonso e Kobayashi saranno al via con la Cadillac DPi #10 del Wayne Taylor Racing, affiancati da Jordan Taylor e Renger Van der Zande. Conway correrà con la stessa auto, ma la #5 del Mustang Sampling Action Express Racing.

“Posso confermare che tutti i nostri piloti saranno concentrati nel WEC per quanto riguarda l’appuntamento di Sebring. Lo prevede il loro contratto”, ha dichiarato un portavoce della Toyota. Le squadre del campionato IMSA dovranno dunque trovare una soluzione per la gara in Florida di metà marzo.

Immagine in evidenza: ©Toyota Racing Facebook Page

Non ci sono commenti