La Yamaha conferma Lowes e van der Mark nel WorldSBK 2019
20 Luglio 2018 - 15:59
|
L’olandese ed il britannico si confermano in blu anche per la prossima stagione

Il Mondiale Superbike è attualmente nel pieno della pausa estiva, ma il mercato piloti non si ferma. La Yamaha ha ufficializzato il rinnovo del contratto di entrambi i piloti, Michael van der Mark e Alex Lowes, che saranno alla guida della moto giapponese anche nella stagione 2019. Entrambi vincitori di almeno una gara nel 2018, saranno compagni di squadra per il terzo anno in una scuderia che continua a fare progressi.

“Sono felice di aver rinnovato per il terzo anno con Yamaha – ha affermato van der MarkHo fiducia nel loro progetto e la squadra crede in me come pilota, questa è una combinazione perfetta. Stiamo lavorando per migliorare, abbiamo fatto dei progressi significativi, ad oggi abbiamo vinto gare e lottiamo con i piloti davanti ogni weekend. Voglio continuare così e fare un passo in avanti, lavoriamo per raggiungere l’obiettivo principale, quello di lottare per il titolo mondiale”.

“Sono veramente felice di continuare ad essere parte del progetto World Superbike di Yamaha, ne sono coinvolto da quando è tornata in campionato nel 2016 – ha aggiunto LowesDa allora ne abbiamo passate molte insieme; alti e bassi, ma ora siamo sicuramente sulla strada giusta. È stato bellissimo vincere la mia prima gara quest’anno, ma ovviamente questo significa che ci aspettiamo qualcosa di più ogni weekend. Credo molto in questo progetto, la mia ambizione è sempre stata quella di lottare per il titolo mondiale e credo sia realistico, visti i progressi fatti. Non mi sono mai divertito tanto come con questo team e continuerò a dare il massimo per arrivare dove Yamaha merita di essere. Un grazie enorme va a Eric de Seynes, Andrea Dosoli e Paolo Pavesio e a Paul Denning per aver creduto in me”.

 

Immagine di copertina: Bonora Agency ©



Non ci sono commenti