Le strategie Pirelli per il Gran Premio di Spagna
11 Maggio 2019 - 21:22
|
GP Spagna




Dopo le tre sessioni di Prove Libere la Pirelli ha delineato quelle che potrebbero essere le strategie per la gara di domani. A differenza di altri gran premi, in questo caso tutte e tre le scelte prevedono quasi lo stesso tempo finale in gara. La più veloce resta quella a due soste con due stint su gomma rossa morbida e uno su gomma gialla media. Per chi volesse tentare il pit stop unico deve optare per la mescola dura, che questo venerdì è stata provata da diversi team.

Al termine della giornata di sabato, Mario Isola ha detto: “È stata una qualifica particolarmente veloce, con la pole position di Valtteri Bottas che ha abbassato di oltre mezzo secondo la pole 2018, ottenendo così un nuovo record del circuito. Pensavamo che alcuni piloti provassero a superare il Q2 su medium, ma ciò non è avvenuto. Probabilmente si stanno concentrando su una strategia a due soste o su un solo pit stop, soft-hard. Sarà molto interessante vedere cosa sceglieranno, oppure se saranno influenzati da tattiche alternative per coloro che partiranno fuori dalla top 10. Oggi le condizioni meteo erano diverse rispetto a ieri, e questo fattore potrebbe influire sulle prestazioni dei pneumatici in gara.”

© Pirelli F1 Press Area

Immagine in evidenza: © Pirelli F1 Press Area



Non ci sono commenti