Leclerc ambizioso: “Vorrei vincere a Monaco e Monza”
17 Dicembre 2018 - 8:47
|




Charles Leclerc non vede l’ora che inizi la stagione 2019 di Formula 1. Il pilota monegasco, dopo aver vinto i titoli GP3 Series e Formula 2, l’anno scorso ha esordito in Formula 1 al volante dell’Alfa Romeo-Sauber, e dopo qualche difficoltà nelle prime gare ha convinto tutti gli addetti ai lavori.

Il sesto posto conquistato nel quarto appuntamento stagionale, quello di Baku, unito ad altri nove piazzamenti a punti e a un finale di campionato solido con tre settimi posti consecutivi, hanno permesso a Leclerc di ottenere l’appoggio della critica e un sedile in Ferrari. Nel 2019 Leclerc avrà infatti l’arduo compito di sostituire Raikkonen come compagno di squadra del quattro volte campione del mondo Vettel.

“Provare la Ferrari ad Abu Dhabi come pilota titolare è stato un momento davvero incredibile: la seguivo sin da bambino, sognando di poterla guidare un giorno – ha dichiarato l’ex campione di Formula 2 a margine della celebrazione dei Caschi d’Oro di Autosprint – E’ ancora difficile credere che sarò su una di quelle due vetture rosse l’anno prossimo. Il mio intento è crescere e imparare. Ho la fortuna di lavorare con un quattro volte campione del mondo come compagno di squadra. Io cercherò sempre di fare il massimo, sapendo che posso guidare una Ferrari. Due gare le vorrei vincere: Monaco, quella di casa, sulle strade che percorrevo da bambino a bordo dell’autobus, e Monza“.

Immagine in evidenza: Scuderia Ferrari/Official Twitter


Non ci sono commenti