Leclerc: “Con una Ferrari così nel 2019 l’obiettivo sarà la conquista del titolo”
Il pilota monegasco punta subito in alto dopo l'annuncio del passaggio a Maranello nella prossima stagione




13 settembre 2018 - 22:51

Come vi abbiamo annunciato due giorni fa, Charles Leclerc vestirà di rosso nella prossima stagione, andando a prendere il posto di Kimi Raikkonen al fianco di Sebastian Vettel per i prossimi due anni. Alla vigilia del Gran Premio di Singapore il 20enne monegasco (il pilota più giovane a salire su una Ferrari dal 1961, ndr) ha parlato delle sue aspettative per il futuro, dimostrandosi pronto a lottare al vertice con una macchina competitiva.

UFFICIALE: Charles Leclerc è un nuovo pilota della Ferrari!

“Il mio obiettivo è fare il miglior lavoro possibile con la macchina che avrò a disposizione – ha esordito Leclerc – Quest’anno la Ferrari ha a disposizione una vettura per vincere il titolo: se il prossimo anno sarà lo stesso, ovviamente lotterò per questo e sarà una gran cosa per me. Ovviamente non so se lo raggiungerò o meno, ma di sicuro darò il massimo per cercare di essere al top in ogni gara”.

“Ho visto un sacco di persone che hanno espresso delle perplessità su questa decisione, ed è una cosa più che normale che capisco, ma cercherò semplicemente di dimostrare a queste persone che si sbagliano dando tutto me stesso – ha aggiunto Charles – L’esperienza è sempre un vantaggio, ma credo che se sei abbastanza bravo per un posto in F1, lo sei già a partire dal tuo primo anno. Vado in Ferrari per dare il mio contributo e non per imparare, anche se posso ancora migliorare sotto tanti punti di vista”.

In una recentissima intervista rilasciata a Sky Sport F1 proprio alla vigilia del Gran Premio di Singapore, Leclerc ha illustrato come ha avuto l’annuncio dal team principal della Rossa, Arrivabene: “Maurizio mi ha chiamato tra sabato 8 e domenica 9, quando ero sulla barca di un amico che in quel momento faceva molto rumore. Per questo gli ho chiesto di spegnere il motore perché sapevo che era una telefonata importante. Ho risposto e mi ha annunciato la scelta dei piloti della Ferrari per la prossima stagione. È stata una gioia indescrivibile che ho condiviso con mia madre, i miei fratelli e i miei amici“.

Non ci sono commenti