Lorenzo Dalla Porta vince al Sachsenring e va in testa al campionato
07 Luglio 2019 - 12:21
|
GP Germania
Il pilota toscano riesce finalmente a trovare il primo successo stagionale e regala alla Leopard una grande doppietta con il secondo posto di Ramirez. Canet chiude terzo dopo una grande rimonta




Finalmente Lorenzo Dalla Porta! Al Sachsenring è arrivata la tanto attesa vittoria per lui, dopo molti tentativi sfumati nelle gare precedenti e coglie un successo molto importante anche nel campionato di Moto3, che adesso lo vede in testa per la prima volta. In un finale concitato ed emozionante Dalla Porta è riuscito a passare al comando all’ultimo giro superando Aron Canet alla discesa della Waterfall, ed è stato poi bravo a mantenere la testa della corsa fino alla bandiera a scacchi, ottenendo quella vittoria tanto inseguita quanto meritata.

Fa festa grande il Team Leopard anche con il secondo posto di Marcos Ramirez, autore anche lui di un ottima gara dove ha anche tentato di staccarsi dal gruppone per scappare da solo in testa; nell’ultimo giro lo spagnolo è stato bravo a superare Canet nello stesso punto in cui è passato Dalla Porta. Chiude terzo Aron Canet, autore di un finale di gara straordinario in cui è risalito con prepotenza fino ad iniziare in prima posizione l’ultimo giro: Canet è stato comunque autore di una rimonta favolosa dalla 22° posizione sulla griglia di partenza, e che nella prima parte di gara era rimasto abbastanza indietro prima di emergere negli ultimi 6 giri di gara.

Un altro pilota autore di un’ottima gara è stato Romano Fenati che in Germania ha ottenuto il suo miglior risultato stagionale chiudendo al quarto posto restando in lotta per il podio durante tutta la gara. Nella volata finale ha trovato spazio anche Raul Fernandez che ha chiuso quinto davanti a John McPhee, sesto davanti ai giapponesi Ai Ogura, Tatsuki Suzuki e Ayumu Sasaki, mai in lotta per le posizioni di vertice nonostante la partenza dalla pole position e che ha chiuso solamente in 9° posizione. Grande rammarico anche per Jakub Kornfeil, in lotta per la vittoria a inizio gara ma precipitato sul finale fino a tagliare il traguardo in 10° posizione, mentre Niccolò Antonelli e Tony Arbolino hanno avuto una gara molto difficile che li ha visti chiudere rispettivamente in 12° e 15° posizione. Fuori dai punti entrambi i piloti del Bester Capital Dubai, con Jaume Masia 16° e Andrea Migno 19°, dietro anche a Stefano Nepa che ha chiuso 18°. Riccardo Rossi chiude 22° mentre è finita malissimo per lo Sky Racing Team VR46 con Dennis Foggia e Celestino Vietti che sono caduti entrambi all’ultimo giro.

La classifica del mondiale ora cambia padrone, con Lorenzo Dalla Porta che adesso conduce con 125 punti contro i 123 di Canet. Più staccati adesso Antonelli a 87, Ramirez a 78 e Arbolino a 77.

Immagine in evidenza: © motogp.com



Non ci sono commenti