Lorenzo guarda positivo: “Qui siamo più vicini alla vetta”
04 Maggio 2019 - 18:52
|
GP Spagna
Undicesimo crono con scivolata per il Por Fuera, autore però finora di un weekend più soddisfacente rispetto ai primi tre della stagione

Quello che sta passando Jorge Lorenzo non è di certo un periodo facile. Tra infortuni, adattamento alla moto e una buona dose di scarogna, la classifica generale lo vede giù giù, un posto che certamente non gli spetta. Jerez ha visto ri-sbocciare il Lorenzo di una volta, impressionando per fluidità di guida e costanza al venerdì. Il sabato, però, recita una undicesima posizione, a 6 decimi dalla vetta, complice anche una caduta. Il Por Fuera però non si perde d’animo, evidenziando come fino alla caduta la sessione stesse procedendo benone: “Il turno stava andando bene. Ho spinto molto nel primo run e nel secondo ho cercato di essere più aggressivo in frenata. Sfortunatamente mi si è chiuso l’anteriore e sono caduto: per fortuna non mi sono fatto male“.

© motogp.com

Il podio sembra un obiettivo piuttosto azzardato: tutto però dipenderà dalla partenza, dallo scatto: “Partire in quarta fila non è il massimo ma è da dove partiremo. Lo scatto sarà fondamentale per mantenere la nostra posizione, poiché tutti sono molto veloci. Qui, però, siamo più vicini alla vetta“.

Immagine in evidenza: © motogp.com



Non ci sono commenti