Luca Ghiotto in Pole Position a Barcellona
10 Maggio 2019 - 18:07
|
Strepitoso giro dell'italiano che precederà Latifi e il compagno Zhou




Una qualifica con il fiato sospeso fino all’ultimo quella che visto protagonisti i piloti della Formula 2 sul Circuit de Catalunya, a spuntarla proprio negli ultimi secondi è stato Luca Ghiotto che con un giro perfetto si è piazzato in cima alla classifica.

Ghiotto (UNI Virtuosi) ha fatto segnare la pole position in 1.28.031, giro incredibile per lui che ha vissuto una qualifica un po’ sofferta a causa di problemi tecnici alla pedaliera nei primi minuti e anche con il secondo treno di gomme i problemi non sono mancati, ha dovuto abortire il primo tentativo a causa del traffico e quindi rilanciarsi per fare il suo giro migliorandosi nel primo e terzo settore ma soprattutto nel settore centrale dove invece gli altri piloti hanno faticato a migliorare. Seconda pole position stagionale per lui dopo quella in Bahrain che gli permette di portare a casa anche i primi 4 punti del weekend che accorciano un po’ la classifica dopo le gare da dimenticare di Baku. Il leader della classifica Latifi (DAMS) è però pronto a dare battaglia all’italiano, partirà infatti in prima fila avendo fatto segnare un tempo poco meno di 2 decimi più lento. Terzo posto per un ottimo Zhou (UNI Virtuosi) che conferma la buona preparazione del team britannico per questo appuntamento sul circuito spagnolo.

Quarto posto per Nyck De Vries (ART) che partendo in seconda fila può sperare in una bella gara, solo quinto Jack Aitken (Campos) che forse non ha sfruttato al meglio il tempismo con cui è andato in pista per il secondo tentativo, infatti ha anticipato tutti gli altri piloti scendendo in pista praticamente da solo a 10 minuti dalla fine migliorando il tempo fatto segnare in precedenza ma non abbastanza veloce per prendersi la pole position.

Callum Ilott (Charouz) bene, sesta posizione per il giovane della Ferrari Driver Academy, dietro di lui troviamo ben 4 piloti in meno di un decimo, settima posizione per Sette Camara (DAMS) seguito dalla Trident di Ralph Boschung, Dorian Boccolacci (Campos) nono e Mick Schumacher (Prema) a chiudere la top ten, il tedesco ha provato due tentativi con il secondo set di gomme ma non è riuscito da andare oltre la quinta fila.

Appuntamento con la Feature Race domani alle 16.40

© Prema Team / Official Twitter Page

Immagine in evidenza: © FIA Formula 2 / Official Twitter Page

Non ci sono commenti