Martini non rinnova la sponsorizzazione alla Williams
27 Febbraio 2018 - 9:42
|
L'azienda italiana del gruppo Bacardi abbandonerà il Circus a fine 2018




La Williams non potrà contare sull’appoggio della Martini come title sponsor al termine del 2018. Alla fine di questa stagione, infatti, la scuderia di Grove e l’azienda italiana del gruppo Bacardi interromperanno la loro partnership quinquennale, avviata poco prima dell’inizio del campionato del mondo 2014.

L’indiscrezione lanciata da Motorsport.com trova conferme nelle parole del team principal Claire Williams, che ha sottolineato come il suo entourage avesse lavorato per cercare di raggiungere un nuovo accordo per il rinnovo della sponsorizzazione, ma che la decisione del consiglio di amministrazione del produttore di alcolici sia stata irremovibile.

“La dirigenza del Gruppo Bacardi ci ha detto che si allontaneranno completamente dalla Formula 1 quando il nostro contratto scadrà al termine del 2018 – ha detto la figlia di sir Frank – Loro hanno molti marchi da supportare e ovviamente le loro priorità strategiche si evolvono nel tempo. Nel frattempo noi ci stiamo già muovendo per cercare un nuovo sponsor della stessa portata, ma non darei per scontato che questa sia una nostra priorità rispetto a qualsiasi altro aspetto che riguarda il team”.

L’addio di Martini rappresenta senz’altro un duro colpo per la Williams, che comunque manterrà un solido gruppo di sponsor in grado di supportarla, a cui si sono recentemente aggiunti AcronisSMP Racing come parte dell’accordo per mettere in macchina Sergey Sirotkin in questa stagione. Non bisogna nemmeno sottovalutare i benefici finanziari arrivati lo scorso anno con Lance Stroll, giovane pilota canadese supportato dal padre miliardario Lawrence.

Martini continuerà a collaborare con la Williams e i suoi piloti, compresa la terza guida Robert Kubica, per il resto dell’anno e festeggerà insieme alla scuderia inglese il 50° anniversario di Martini Racing.



Non ci sono commenti