Matsushita in pole position a Baku
26 Aprile 2019 - 15:26
|
Il pilota Carlin ha preceduto De Vries e Ghiotto




Qualifiche in ritardo di mezz’ora quelle della F2 in Azerbaijan a causa del problema dei tombini riscontrato durante le FP1 di F1. Il più veloce di giornata è stato Matsushita su Carlin che ha fatto registrare il miglior tempo in 1:54.555 nell’ultimo tentativo.

Pole position e primi 4 punti del weekend assegnati a Nobuharu Matsushita (Carlin) che ha rifilato ben 4 decimi a De Vries (ART) secondo e Ghiotto (UNI Virtuosi) terzo. L’olandese è uscito davanti a tutti per avere pista libera ma non è riuscito a tenere il passo della Carlin chiudendo in 1:54.999. Luca Ghiotto si è mostrato veloce in tutta la sessione tanto da sembrare lui il poleman di giornata nelle prime fasi ma all’ultimo tentativo, anche a causa del traffico, è stato sopravanzato.

Quarto posto per la DAMS di Sette Camara e quinto Jordan King (MP) staccati però di ben 1 secondo dal leader. Con il sesto tempo Mick Schumacher (Prema) si conferma il miglior rookie in qualifica. Settimo Nicholas Latifi con l’altra DAMS e ottavo Aitken su Campos.

Nono tempo per Hubert (Arden) che era uscito ultimo per sfruttare la pista libera ma, a causa di un errore che lo ha portato quasi a muro, non è riuscito a risalire la classifica. Boschung e la sua Trident chiudono la top ten.

Partirà dal fondo Gelael (Prema) che non ha preso parte alle qualifiche in quanto si è fermato in pista poco dopo l’inizio della sessione per un problema sulla sua monoposto facendo uscire anche una bandiera rossa.

Gara 1 sul cittadino di Baku si preannuncia combattuta e prenderà il via alle 12 ora locale.

    FIA Formula 2 / Official Twitter Page
Immagine in evidenza: © Nobuharu Matsushita / Official Twitter Page



Non ci sono commenti