Mercedes | Hamilton: “Non avrei voluto vincere così. Ferrari incredibile”. Bottas: “Ho pagato l’errore in qualifica”
10 Giugno 2019 - 9:13
|
GP Canada




Così come in Bahrain, anche in Canada la Mercedes sfrutta la sfortuna di casa Ferrari per cogliere un successo insperato che, anche questa volta, è andato nelle mani di Lewis Hamilton. Il leader della Mercedes ha ottenuto così il suo settimo successo a Montreal, grazie al quale ha ora un vantaggio di 29 punti sul suo diretto inseguitore Valtteri Bottas che ha conquistato il quarto posto più il punto per il giro veloce della gara.

Dopo la gara di Montreal, Lewis Hamilton ringrazia il suo team per il lavoro svolto nel fine settimana e si congratula con Ferrari per quanto mostrato: “Sono veramente riconoscente – ho avuto un incidente venerdì e questa mattina un problema al motore. I ragazzi hanno lavorato duramente e hanno svolto un ottimo lavoro per risolvere il tutto. Ho guidato per loro volendo regalargli il miglior risultato possibile. Non è stato facile stare dietro Sebastaian, quindi ho cercato di dargli pressione e spingerlo a commettere un errore e lo ha fatto. Avrei voluto vincere sorpassandolo in pista, quindi ho tentato di lottare fino al traguardo, ma le mie gomme erano finite. La Ferrari ha fatto un lavoro fantastico questo week-end, sono stati molto veloci sui rettilinei e Sebastian ha condotto un incredibile gara.”

“Ho commesso un errore in qualifica che mi ha reso la gara più difficile. – ha commentato Valtteri Bottas Ho lottato per sorpassare le Red Bull e le Renault all’inizio; ogni volta che mi avvicinavo alle vetture davanti, il motore e i freni si avvicinavano alle loro temperature limite, quindi ho dovuto fare molto ‘lift and coast’ che ha reso difficile l’attacco. Una volta sopravanzati, ormai avevo perso troppo tempo per lottare per il podio. Il passo della vettura è stato buono una volta avuta pista libera, quindi abbiamo deciso di fare un pit stop in più alla fine per ottenere il giro più veloce su gomme nuove. Penso che avremo un’altra dura battaglia in Francia; il circuito ha lunghi rettilinei quindi la Ferrari dovrebbe essere nuovamente veloce, ma sono pronto per lottare.”

Per quanto riguarda la penalità inflitta a Sebastian Vettel, anche il Team Princial e CEO Mercedes, Toto Wolff, ha espresso la sua opinione: “E’ stato un weekend complicato per noi, così come complicata è stata la fine della gara. I commissari hanno osservato l’incidente tra Sebastian e Lewis e penso che la decisione debba essere rispettata. Alcune volte le decisioni vanno contro di te, alcune volte sono a favore. Una decisione come questa non è mai bianca o nera e ognuno può avere diverse opinioni che sicuramente rispetto.”

“Abbiamo avuto uno dei weekend più difficili dell’anno. – è quanto aggiunto in merito al weekend – Abbiamo dovuto affrontare diverse sfide come il problema al pescaggio della benzina sulla vettura di Valtteri al venerdì e la perdita idraulica su quella di Lewis questa mattina, la quale ha richiesto la ricostruzione dell’intera auto. Non eravamo nemmeno sicuri che avrebbe potuto correre o che la macchina potesse finire la gara. E’ accaduto tutto dietro le quinte, quindi devo congratularmi con il team per lo sforzo con cui ha tentato di essere competitivo e con Lewis per la fantastica guida che ci ha condotto alla vittoria.”

Immagine in evidenza: © AMG-Mercedes Petronas Motorsport Press Area / LAT Images



Non ci sono commenti