Morbidelli-Giovanardi, che coppia per l’Alfa Romeo nel WTCR!
Coppia di veterani alla guida delle due Giulietta TCR del Team Mulsanne




23 Mar 2018 - 16:26

Sarà Gianni Morbidelli a completare la line-up del Team Mulsanne nella prima edizione del FIA WTCR, andando così ad affiancare il già annunciato Fabrizio Giovanardi. Il pesarese, ex-pilota della Ferrari in Formula 1 e stella del mondo Turismo, guiderà la seconda Alfa Romeo Giulietta TCR costruita dalla Romeo Ferraris nelle 30 gare previste per il 2018.

Ritorna il binomio Alfa Romeo-Giovanardi nel WTCR!

“Sono estremamente felice nonché onorato di poter tornare nel Mondiale Turismo – ha detto MorbidelliAncor più di farlo per i colori di una marca italiana blasonata al volante dell’Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris. Vista la partecipazione di team e piloti di altissimo valore, sarà un campionato duro e competitivo rendendo la sfida ancor più interessante ed eccitante. Mi sento in dovere di ringraziare il team Mulsanne per la fiducia riposta in me e per avermi dato questa grande opportunità, come anche la Niki International per aver reso tutto questo possibile e per il prezioso supporto”.

Nato il 13 gennaio 1968, Morbidelli è stato uno dei piloti italiani di grande valore che hanno animato la Formula 1 degli anni ’90, e dopo la carriera nella massima formula, si è specializzato nel turismo, dove giunse terzo nel Campionato Europeo edizione 2000, aggiudicandosi due titoli Superstars rispettivamente nel 2009 e 2013. Dal 2015 è poi stato punto di riferimento indiscusso del TCR International Series, dove ha vinto sei gare. Gianni ha avuto modo di provare la vettura sviluppata dal costruttore di Opera nelle scorse settimane sul circuito di Monza, decidendo di intraprendere questo nuovo cammino nel WTCR.

“Siamo molto felici di avere Gianni Morbidelli in squadra con noi. Insieme a Fabrizio, costituiscono indubbiamente la coppia più esperta del campionato, ed è quello di cui ha bisogno la nostra vettura per mostrare a pieno il proprio potenziale – ha aggiunto Michela Cerruti, Operations Manager di Romeo Ferraris – Il Team Mulsanne manca dalle competizioni da un anno, e per tornare al meglio abbiamo anche deciso, come Romeo Ferraris, di affiancare al personale due figure come quelle dell’Ingegner Calovolo e Nicolò Castello rispettivamente nell’area tecnica e del commerciale per avere un organico in grado di competere ai massimi livelli”.

Non ci sono commenti