Nico Rosberg: “La penalità a Vettel è giustissima”
10 Giugno 2019 - 19:21
|
GP Canada
L'opinione del campione del mondo 2016 in merito all'incidente tra Sebastian Vettel e il suo ex team mate Lewis Hamilton




Uno dei tanti piloti che non avevano espresso il proprio parere nelle ore successive al fatto, che ha visto coinvolto Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, era Nico Rosberg, il quale ha aspettato questo pomeriggio per dire la sua attraverso il suo canale YouTube.

Il campione del mondo 2016, che spesso sentiamo schierarsi dalla parte della Ferrari, questa volta rema contro la Scuderia di Maranello affermando che la penalità comminata al suo connazionale è giusta. Il motivo di tale opinione, come spiega l’ex pilota Mercedes, è legata al fatto che Vettel non sia rientrato adeguatamente in pista dopo l’escursione sull’erba.

“La regola recita che una volta usiciti di pista, devi rientrare in pista in maniera sicura. Vettel è andato fuori e penso proprio che avrebbe potuto lasciare facilmente più spazio a Lewis, specialmente nell’ultima fase, quando Lewis ha dovuto frenare per evitare il contatto. Avrebbe potuto lasciare più spazio, ma non lo ha fatto. Lui è andato sempre più a destra, portando Hamilton in una situazione pericolosa perché Vettel si avvicinava a lui sempre di più.”.

Rosberg difende a spada tratta il suo ex compagno di squadra, nonché rivale per le lotte al titolo dal 2014 al 2016, dicendo: “Ho visto più volte i replay. Se Lewis non avesse frenato, sarebbe finito contro il muro, perché Vettel continuava a spostarsi verso destra. Se non avesse frenato, Lewis o sarebbe finito a muro o avrebbe toccato Sebastian. E’ chiaro che la manovra di riento di Vettel non sia sicura. Questa è una regola, quindi ha meritato la penalità.”

Immagine in evidenza: © Nico Rosberg YouTube Channel



Non ci sono commenti