Nyck De Vries è più forte della pioggia e conquista la pole position all’Hungaroring
02 Agosto 2019 - 19:01
|
L'olandese è fenomenale sul bagnato, con il solo Ghiotto capace di avvicinarsi a lui. Latifi e Schumacher in seconda fila




Nyck De Vries ha un rapporto speciale con l’Hungaroring, circuito nel quale è sempre andato bene nella sua carriera, e anche oggi ciò è stato confermato con la pole position conquistata sul bagnato. Nelle qualifiche disputate sotto il diluvio abbattutosi sul circuito ungherese, il pilota della ART Grand Prix è stato il più veloce con un incredibile tempo di 1:49.809, dopo aver comandato l’intera sessione dopo la bandiera rossa che è stata esposta ad inizio turno per il testacoda del suo compagno di squadra Nikita Mazepin, che si è girato dopo la chicane e non è più riuscito a ripartire.

Solo Luca Ghiotto è stato capace di tenere il passo di De Vries, conquistando il secondo posto con due decimi di ritardo dal leader del campionato, che con i 4 punti ottenuti dopo la pole position di oggi allunga il suo vantaggio in classifica. Molto più staccati gli altri, con Nicholas Latifi che nonostante il terzo posto in griglia di partenza paga un ritardo di quasi otto decimi. Ottima prestazione per Mick Schumacher, che con il quarto posto di oggi ottiene il suo miglior risultato in una qualifica di Formula 2, con Louis Deletraz che in quinta posizione è il primo ad accusare un ritardo di oltre un secondo da De Vries.

Sesto posto per Callum Ilott, che nel finale di sessione riesce a risalire la classifica mettendosi davanti al suo connazionale Jack Aitken, settimo in classifica davanti a Nobuharu Matsushita, con i due rookie Anthoine Hubert e Guan Yu Zhou a completare la Top-10. Qualifica pessima per Sergio Sette Camara che non è riuscito a fare meglio della 13° posizione finale ad oltre due secondi di ritardo, in un circuito dove superare non è semplice.

Appuntamento per la Feature Race di domani è alle h. 10:10, in dirtetta su Sky Sport F1 HD

https://twitter.com/FIA_F2/status/1157319394344615940

Immagine in evidenza: © Nyck De Vries / Official Twitter Page



Non ci sono commenti