Orgoglio tricolore nelle qualifiche della Moto2: 1° Bagnaia, 3° Pasini!
08 Settembre 2018 - 16:29
|
GP San Marino e Riviera di Rimini
Nella festa italiana si inserisce anche Schrotter, secondo. Settimo Luca Marini, addirittura nono Miguel Oliveira

In Italia gli italiani la fanno da padrone, perlomeno in Moto2. Se infatti in Moto3 e MotoGP gli spagnoli dominano le parti alte della classifica, nella classe di mezzo ci pensano Pecco Bagnaia e Mattia Pasini a tenere alto l’orgoglio tricolore. Il primo con una prestazione magistrale, un 1.37:121 (più veloce di Ponsson in MotoGP!) che lascia ben poco ai rivali, il secondo con un’incoraggiante prima fila, a tre decimi dal connazionale. Si inserisce nella festa anche Marcel Schrotter, velocissimo in sella alla sua Kalex, a soli due decimi dal leader di giornata.

Ai piedi dell’Olimpo ecco Fabio Quartararo con la sua Speed Up, che precede la prima delle KTM, quella di Brad Binder e Jorge Navarro. Settimo Luca Marini, davanti ad Alex Marquez e il rivale numero uno di Bagnaia, Miguel Oliveira. Chiude la top ten Joan Mir. Come al solito, sessione combattutissima, con ben 20 piloti racchiusi in un solo secondo.

Gli altri italiani: Lorenzo Baldassarri (Pons HP40) 13° a causa di una doppia caduta nelle battute finali della qualifica, Andrea Locatelli (Italtrans Racing) 20°, Simone Corsi (Tasca Racing) 21°, Romano Fenati (Marinelli Snipers Team) 22°, Stefano Manzi (Forward Racing) 24° e Federico Fuligni (Tasca Racing) 30°.

Immagini a cura della @ Bonora Agency



Non ci sono commenti