Pierre Gasly salterà il GP degli Stati Uniti per correre la finale in Super Formula
Il pilota neo Toro Rosso non correrà ad Austin per provare a vincere il titolo in Super Formula




di
12 ottobre 2017 - 13:34

Pierre Gasly, campione 2016 GP2, ha preso il posto di Daniil Kvyat in Toro Rosso negli ultimi due GP in Malesia e Giappone e il team aveva annunciato che sarebbe restato anche per il Gran Premio degli Stati Uniti.

La Honda, per cui corre il francese in SuperFormula, aveva affermato che era un priorità del pilota francese correre la gara di Austin anche se questo avrebbe significato perdere il titolo nei confronti del rivale Toyota.

Ora però il boss Toro Rosso Franz Tost è ansioso di trovare un pilota che affiancherà Kvyat nella gara di Austin pensando anche alla line-up piloti 2018, quindi è stato deciso che Gasly potrà tornare a correre in Giappone con il Team Mugen per il weekend del 20-22 ottobre e cercare di vincere il titolo SuperFormula battendo l’attuale leader della classifica Hiroaki Ishiura, che ha solo mezzo punto in più di lui.

Gasly, che con molte probabilità dovrebbe avere un sedile a tempo pieno con Toro Rosso il prossimo anno, dovrebbe tornare in F1 per le tre gare finali in Messico, Brasile e Abu Dhabi.

Con Sainz che inizierà la sua carriera in Renault, ancora non è chiaro chi sostituirà Gasly in Toro Rosso per il GP degli Stati Uniti in programma la prossima settimana sul circuito di Austin in Texas.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: