Prima pole position per Bagnaia in Moto2 a Le Mans
Il pilota italiano conquista la prima casella davanti a Vierge e Baldassari. Ottimo quarto Mir, sesto Marquez




GP Francia
19 maggio 2018 - 16:44

La prima volta non si scorda mai, e per Pecco Bagnaia questa è la prima pole position in Moto2 dal suo debutto avvenuto l’anno scorso. La partenza al palo gli era sempre sfuggita per una manciata di millesimi, costringendolo a masticare amaro per una seconda fila beffarda. Oggi l’alfiere del team Sky Racing Team VR46 si è dimostrato imprendibile per la concorrenza, stampando ad inizio sessione un irraggiungibile 1’36.188, tra l’altro nuovo record della pista francese.

Seconda posizione per un ottimo Xavi Vierge, che conferma il grande stato di forma manifestatosi a partire dal gp di Termas de Rio Hondo. Lo spagnolo chiude a due decimi da Bagnaia. Terza posizione per Lorenzo Baldassarri, che agguanta la prima fila proprio nei minuti conclusivi della sessione. Il pilota del team Pons sembra molto a suo agio in sella alla sua Kalex, e soprattutto desideroso di allungare la striscia positiva di inizio campionato che lo vede ora in seconda posizione nella classifica generale.

Quarta piazza per un ottimo Joan Mir, che da rookie si prende il non troppo scontato lusso di mettersi alle spalle il più veterano compagno di squadra Alex Marquez, sesto, oggi in difficoltà esclusivamente nel terzo e quarto settore. Quinta posizione per Marcel Schrotter, a chiudere un ottima giornata per il team Dynavolt, davanti a Marquez, Lowes, Binder, Corsi e Oliveira. Gli altri italiani in difficoltà: Pasini undicesimo, Fenati dodicesimo, Locatelli sedicesimo, Manzi ventitreesimo, Marini ventiquattresimo, Fuligni ventinovesimo.

Non ci sono commenti