Quartararo risale la china nelle FP2. Motore in fumo per Rossi
02 Agosto 2019 - 15:57
|
GP Repubblica Ceca
Prova di forza del francese, che precede Marquez e Miller. Dovi 5°, Valentino 9° con motore rotto

Miglior prestazione per Fabio Quartararo nella seconda sessione di prove libere a Brno. Il francese ha fermato il cronometro sull’1.55:802, abbassando di circa 1 secondo il miglior riferimento cronometrico del mattino. Una netta risalita quella del pilota Petronas, visibilmente in difficoltà nelle FP1, archiviate solo con il 18° tempo. Il #20 ha preceduto Marc Marquez, nuovamente secondo, e Jack Miller, al millesimo con Andrea Dovizioso, a completare una prima fila virtuale molto calda.

Il #04, leader al mattino, precede Maverick Vinales e Alex Rins, ritornato primo pilota Suzuki in classifica dopo l’exploit mattutino di un sorprendente Sylvain Guintoli, solo 17°. 7° crono per Franco Morbidelli, seguito da un Cal Crutchlow in netta ripresa e Valentino Rossi. Turno da dimenticare per il Dottore, protagonista involontario della rottura del motore a 22 minuti dal termine. Un inconveniente in più al processo, già di per sè difficile, di reset mentale e tecnico. Chiude la top 10 Danilo Petrucci a 7 decimi dalla vetta. Restano fuori, per il momento, dalla Q2 la coppia KTM Tech3, iper-rapida al mattino, e Pecco Bagnaia, “forte” addirittura dell’ultimo tempo.

Immagine in evidenza: © motogp.com



Non ci sono commenti