Red Bull davanti alla Ferrari nelle FP1 di Marina Bay. Errore di Leclerc che va a muro
La Mercedes non prova le Hypersoft: Hamilton è sesto dietro Hulkenberg




GP Singapore
14 settembre 2018 - 12:13

Parte subito forte la Red Bull nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Singapore. A Marina Bay, Daniel Ricciardo ha ottenuto il miglior tempo fermando il cronometro sull’1’39″711, due decimi meglio del suo compagno di squadra Max Verstappen.

Con un asfalto ancora molto sporco baciato ancora dal sole, le monoposto austriache hanno preceduto le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, rispettivamente a 286 e 775 millesimi dalla miglior prestazione del numero 3 australiano.

Quinto tempo, un po’ a sorpresa, per la Renault di Nico Hulkenberg, che si è messo dietro il leader della classifica iridata Lewis Hamilton, mentre Valtteri Bottas è ottavo alle spalle dell’altra “teiera gialla” di Carlos Sainz. Le due Mercedes, però, hanno ottenuto il loro miglior tempo con gomme a mescola Soft, non avendo così tanti set di Hypersoft a disposizione come Red Bull e Ferrari.

Nona posizione per Charles Leclerc, che negli ultimi minuti della sessione ha però urtato il muro in curva 12 rompendo la sospensione anteriore destra della sua Alfa Romeo Sauber. Chiude la Top 10 la Haas di Romain Grosjean.

Appuntamento alle 14.30 per la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Singapore, fondamentale per la preparazione di qualifiche e gara.

Non ci sono commenti