Ricciardo: “Grande ricompensa per me e i meccanici, sono stati fantastici sabato”




GP Cina
16 aprile 2018 - 12:09

Daniel Ricciardo si è aggiudicato meritatamente il Gran Premio della Cina. E’ stato bravo e molto fortunato, bisogna essere onesti, ma questo inizio di stagione non facile per lui e la Red Bull ha fatto capire quanto l’australiano sia una spanna sopra al compagno di squadra, vero fiore all’occhiello del team austriaco, talmente tanto messo sul piedistallo da tenere fuori da ogni minima considerazione il buon Daniel, colui che fa la sostanza al momento. Qui le sue parole nel post gara.

“E’ stato divertente, molto divertente – commenta Ricciardo. Ci sto credendo solo adesso. Non avresti creduto in questo risultato vedendo dove eravamo ieri. Per me questa è una grande ricompensa, ma anche per i meccanici e gli ingegneri: hanno davvero guadagnato questa vittoria, non solo per il pit stop e la strategia, ma per avermi fatto uscire in tempo ieri durante la qualifica, che mi ha permesso di entrare in lotta per la vittoria, dovrebbero essere molto ma molto orgogliosi. Il problema nelle prove libere non è stato per colpa loro, hanno fatto tutto il necessario e reso possibile la vittoria di oggi. A inizio gara pensavo di poter lottare per un podio, ma non mi aspettavo di vincere; poi dopo la Safety Car, vedendo anche l’andamento della gara sapevo di avere una possibilità. Una volta che ho sentito l’odore della vittoria non avevo alcuna intenzione di lasciar perdere. Il team ha preso una decisione rapida permettendo a entrambe le macchine di fermarsi durante la Safety Car, ed è stata una mossa vincente. Ho molte emozioni dentro di men, nel giro di rientro non avevo molte parole, ero solo sorridente. Poi sul podio ero quasi in lacrime, e nella conferenza stampa stavo pensando a tutta la gara e tutto quello che è successo in Bahrain; questo sport può deluderti, ma può farti sentire molto in alto. Adesso possiamo festeggiare”.

Foto Copertina: © Red Bull Pool/Lintao Zhang/Getty Images

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: