Ricciardo molto contento del lavoro fatto dalla Renault: “I numeri sono incoraggianti”
30 Gennaio 2019 - 20:29
|
Il pilota australiano è rimasto colpito dagli sforzi della casa francese per creare una macchina forte e una struttura adeguata




Daniel Ricciardo non rimpiange di aver lasciato la Red Bull, ed è molto felice di poter cominciare la stagione 2019 come pilota della Renault. L’australiano, reduce da una stagione con due vittorie e tanti ritiri per problemi tecnici, è rimasto impressionato dal lavoro che sta facendo il costruttore francese per realizzare una monoposto in grado di giocarsela con i top team nel 2019.

Oltre che dagli sforzi quotidiani del personale della Renault nella progettazione nello sviluppo della RS19, l’ex pilota della Red Bull ha apprezzato l’impegno della proprietà nell’aumentare le risorse a disposizione del team di Formula 1, con una crescita degli investimenti per il potenziamento delle strutture.

“I numeri sulla nuova Renault sono incoraggianti – ha detto Ricciardo – La squadra si sta impegnando tantissimo per fare un notevole passo in avanti, e infatti sta investendo in diversi settori. L’obiettivo del resto è quello di avere un pacchetto competitivo in prospettiva 2019 e 2020. La nuova macchina sarà radicalmente diversa da quella dell’anno scorso, a rimarcare che per il team si tratta di una sorta di nuovo inizio. Il team sta facendo tutto il possibile per realizzare una buona monoposto. Io cercherò di ricambiare dando una mano e facendomi sempre coinvolgere nel lavoro della squadra”.

Immagine in evidenza: ©Red Bull Racing/Official Facebook - Getty Images



Non ci sono commenti