Ricciardo non vede l’ora di correre il GP di casa: “Buoni test, ora il verdetto in pista”
Il pilota australiano è pronto al debutto in Renault




14 Marzo 2019 - 20:22

Non capita spesso che il gran premio di casa coincida col debutto in una nuova squadra. Nel caso di Daniel Ricciardo, questa domenica avrà un sapore davvero unico. Dopo l’esperienza Red Bull l’australiano è passato in Renault, dove vuole lasciare il segno.

Poco prima dell’arrivo a Melbourne, il pilota australiano ha dichiarato: “Sono emozionato, ho questa data cerchiata sul calendario da quando ho deciso di andare in Renault. Mi trovo molto bene nella nuova squadra, abbiamo fatto molti giri nei test, ma adesso aspettiamo il verdetto della pista per capire dove siamo. L’inverno è stato lungo e pieno di teorie, mi sento più a mio agio ogni volta che salgo in macchina”.

 

Renault F1 Team/Official Facebook

 

Dani Ric è l’unico pilota australiano presente sulla griglia; sente in maniera particolare il GP di casa, sa che i suoi tifosi sono sempre molto calorosi e sarà difficile tenerli a bada durante questo weekend: “Spero di vedere una marea gialla, sarebbe estremamente motivante. La prima gara è il primo capitolo di un lungo viaggio, spingerò al massimo per rendere orgoglioso il mio popolo”.

Sulle aspettative riguardo le prestazioni ha aggiunto: “Ci sono molte attenzioni su di noi, rimaniamo realistici e concentrati sugli obiettivi che pensiamo di raggiungere; questo però non ci fermerà dallo sferrare il nostro colpo migliore”. Il pilota della Renault ha chiuso azzardando un bel paragone calcistico: “Il centrocampo è vicino, ma stiamo scalpitando per colmare il gap con l’attacco”.

Ricciardo è carico, pronto per la nuova stagione e concentrato sugli obiettivi: con il supporto di una vettura di livello, lo spettacolo sarà garantito.

 

Roberto di Monaco

Immagine in evidenza: ©Renault F1 Team/Official Facebook

Non ci sono commenti